Bonucci allo scoperto: «Futuro in Nazionale? Vi dico i miei piani»
Connettiti con noi

HANNO DETTO

Bonucci allo scoperto: «Futuro in Nazionale? Ho parlato con Buffon, vi dico i miei piani»

Pubblicato

su

bonucci

Bonucci allo scoperto: «Futuro in Nazionale? Ho parlato con Buffon, vi dico i miei piani». Le dichiarazioni dell’ex Milan

Leonardo Bonucci, ex difensore della Milan, ha parlato a Cronache di Spogliatoio. Le sue dichiarazioni.

THIAGO MOTTA ALLA JUVE – «Mi sembra una grande scelta, ma lì non hai tempo. Mi auguro che questo modo di giocare così diverso da quello che conosciamo in questi anni si installi velocemente. Lo dico per noi juventini».

NUOVO RUOLO IN NAZIONALE – «Ho parlato con Buffon a Lipsia, ma le voci sul mio ruolo in Nazionale sono puramente inventate. A luglio farò il corso da allenatore e poi mi riposerò. Voglio godermi il weekend di calcio di mio figlio. Mi ispiro ad allenatori come Conte e Mancini. Antonio scova dentro il tuo io interiore, la fame e la cattiveria da mettere in campo. Mancini con equilibrio e tranquillità ha fatto qualcosa agli Europei che nessun altro poteva fare».

RIGORE CONTRO LA SVIZZERA – «Perché non ho tirato? E’ stata una scelta frutto del rispetto fra compagni. Se al 90′ ho in mano il pallone da tirare per un rigore e viene un compagno a chiedermi se me la sento mi manda in confusione. Jorginho era il rigorista, mi sono detto: ‘Leo lascia andare così’. Poi mi sono pentito. Dopo abbiamo parlato, mi ha detto: ‘Potevi dirmelo, ero un po’ stanco, magari avresti potuto tirare tu. Col senno di poi si possono fare tante cose. Avrei potuto vincere anche 2 Champions, però non è successo».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.