Connettiti con noi

News

Ronaldo e l’aneddoto su Ancelotti: «Al Milan non studiavo gli avversari»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Ronaldo ha spiegato come sia importante studiare gli avversari che si incontrano ma lui non l’ha mai fatto in carriera

Il Fenomeno Ronaldo, ex attaccante brasiliano di Real Madrid e Milan tra le altre, ha raccontato un interessante aneddoto sulla sua esperienza in rossonero:

«E’ importante studiare gli avversari, ma io da calciatore non l’ho mai fatto. Quando ero al Milan una volta Ancelotti venne da me e mi chiese se avevo visto i video e se mi ero fatto un’idea su chi mi avrebbe marcato e contro chi avrei giocato. Gli risposi che non avevo visto niente, ma che loro sapevano chi sono io».