Milan, Albertini: «Noi nel 1999 non eravamo i favoriti ma abbiamo vinto»

© foto Demetrio Albertini firmò il 2-0 con una magistrale punizione

Albertini carica il Milan di Pioli dicendo che anche la sua squadr nel 1999 non era favorita ma ha vinto con Zaccheroni in panchina

Demetrio Albertini, ex metronomo del Milan negli anni ’90, è intervenuto a Sky Sport 24 per parlare dell’attuale situazione del Diavolo e della bontà del lavoro del suo ex compagno Paolo Maldini.

Albertini ha detto: «Maldini è un’icona, il giocatore che mi ha capitanato più volte. C’è un rapporto stretto. L’anomalia di Paolo è che è rimasto fuori per tanto tempo dal Milan prima di arrivare in questo ruolo. Ha avuto qualche difficoltà iniziale ma spesso dipende tutto dai risultati. In questo momento i risultati gli danno ragione ma io ero sicuro e certo anche del lavoro precedente che aveva fatto con grande amore per questi colori. Nessuno si aspettava il Milan primo in classifica, sulla carta non credo che sia la più forte ma è meritatamente in testa. Voglio ricordare che anche noi nel 1999 non eravamo i più accreditati come i favoriti e poi l’abbiamo vinto. I pronostici lasciano il tempo che trovano».