Le richieste del procuratore di Suso spaventano il Milan

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Le richieste del procuratore di Suso spaventano il Milan: lo spagnolo ha chiesto il doppio di quanto prende attualmente

Secondo quanto affermato da Calciomercato.com il procuratore di Suso, Alessandro Lucci, avrebbe proposto al Milan un rinnovo per il proprio assistito con adeguamento di stipendio che dovrebbe passare dai 3 milioni attuali ai 6.

Una richiesta totalmente in controtendenza con le politiche stabilite dalla società che già nella scorsa sessione di calciomercato ha contribuito a diminuire il monte stipendi abbassando inoltre il tetto salariale, ad esclusione di Donnarumma, a 3,5 milioni di euro massimo.