Donnarumma, rinnovo contrattuale: Milan di fretta ma lo stallo permane

Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Donnarumma, torna in auge la questione rinnovo contrattuale, al Milan vorrebbero chiudere in fretta ma bisogna prima fare i conti

Donnarumma, rinnovo contrattuale, come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, per il momento il dialogo tra le parti appare fermo. Di tempo ce n’è ancora, ma in sede vorrebbero risolvere il tutto il prima possibile.

L’IDEA ROSSONERA- I vertici rossoneri gradirebbero una spalmatura fino al 2024 con un un ingaggio abbassato a 4 milioni di euro (ora ne guadagna 6 a stagione), Raiola però frena, come era giusto aspettarsi, dato che a nessuno piacerebbe ridurre il proprio ingaggio di due milioni di euro, a vent’anni e con i massimi club europei alla finestra.