DONNARUMMA, il rinnovo si farà ma senza Raiola: ecco cifre e clausole del contratto

© foto www.imagephotoagency.it

Come vi abbiamo già riportato nei giorni scorsi prosegue la trattativa per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma e il Milan: la società ha presentato l’offerta al calcaitore specificando però di non voler trattare alcuna clausola con il procuratore Mino Raiola. Quinquennale da 6 milioni di euro a stagione con l’inserimento di una doppia clausola rescissoria (rinominata pro-Juve) che prevederebbe 50 milioni per il costo del cartellino nel caso il Milan non dovesse qualificarsi alla prossima Champions League e 100 milioni di euro nell’eventualità in cui i rossoneri riuscissero a disputare la prossima fase a gironi della massima competizione europea. Attesa massimo entro domani la risposta del giovane portiere che, come già riportato nei giorni scorsi, ha deciso di saltare l’appuntamento con la prova di maturità.