Ambrosini: «A Giampaolo serviva tempo. Pioli bravo, gli auguro ogni bene»

Ambrosini
© foto www.imagephotoagency.it

Ambrosini ha parlato della situazione Milan ma anche di quella personale con una battuta interessante sul proprio futuro

Ambrosini, presente all’inaugurazione del Milan Club ‘Massimo Ambrosini’ di Pesaro, ha parlato ai microfoni di viverepesaro.it per commentare il momento del Milan in relazione al cambio di panchina ma non solo.

SU PIOLI- «Se Pioli è l’allenatore giusto per ripartire? Un bravo allenatore, gli auguro di fare bene. La situazione è complicata, non è semplice rispondere ad una domanda così in poco tempo. Il Milan vive una situazione delicata, ha bisogno di avere un po’ di stabilità.

SU GIAMPAOLO- «Mi spiace molto per Giampaolo, perché è un allenatore molto valido. Aveva bisogno di tempo però nel calcio, si sa, succedono tante variabili.

SUL PROPRIO FUTURO- Se penso ad un ritorno al Milan? Sinceramente, no. Nessuno me l’ha mai proposto, quindi è complicato».