Galliani altra stoccata a Giampaolo: «Conte è un mio rimpianto, l’Inter ha scelto bene»

Galliani
© foto Mv Milano 21/09/2019 - campionato di calcio serie A / Milan-Inter / foto Massimiliano Vitez/Image Sport nella foto: Adriano Galliani

Adriano Galliani ha parlato al termine dell’evento tenutosi alla Scala di Milano e organizzato dalla Fifa: l’ex ad rossonero parla di Conte

Oltre a Zvonimir Boban anche Adriano Galliani, presente alla manifestazione, ha rilasciato alcune dichiarazioni: «Sono dispiaciuto come tutti i tifosi, è naturale quando si perde un derby come quando li perdevamo e io ero l’amministratore delegato. Tifoso ero e tifoso rimango, la passione non c’entra col lavoro».

SULLA DIRIGENZA – «Ci sono degli amici ora in dirigenza e loro si occuperanno del Milan. Per il campionato vedo una lotta a tre più serrata rispetto agli scorsi anni, tra Inter, Juventus e Napoli dette in ordine alfabetico. Lo scudetto al Napoli con Ancelotti sarebbe una gioia per una città che ha avuto tanti problemi, sarebbe una cosa carina. Conte è un grandissimo allenatore, il calcio è fatto di professionismo: come le squadre cambiano dirigenti e calciatori così si cambiano anche gli allenatori. Ho qualche rimpianto perché l’Inter ha un grande allenatore».