Milan-Juventus 1-1, pagelle e tabellino: Ronaldo rovina la festa ai rossoneri

rebic
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Juventus, diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca in tempo reale Coppa Italia 2019/2020

Milan-Juventus: dura prova per i rossoneri, che sono chiamati a reagire immediatamente alla doccia gelata del derby di domenica sera contro l’Inter. La Coppa Italia rappresenta un obiettivo concreto per gli uomini di Pioli, nonché l’occasione per centrare una qualificazione europea in maniera diretta. Il doppio scontro con i bianconeri (giovedì sera sarà la gara di andata), ha un coefficiente di difficoltà quasi proibitivo per il Milan. Gli uomini di Sarri però vengono anch’essi da una brutta sconfitta contro l’Hellas Verona e non sono nella loro forma migliore. Milan-Juventus live: il campo potrà quindi raccontare una storia dalla trama tutt’altro che scontata.

Milan-Juventus 1-1, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Milan-Juventus.

Milan-Juventus 1-1, tabellino

MARCATORI: Rebic (61′), Ronaldo (91′)

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessiè, Bennacer; Castillejo (80′ Saelemaekers), Calhanoglu (86′ Paquetà), Rebic (74′ Laxalt); Ibrahimovic. A disposizione: Begovic, Donnarumma A., Gabbia, Laxalt, Musacchio, Biglia, Bonaventura, Brescianini, Leao, Maldini. All.: Pioli

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; De Sciglio (70′ Higuain), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Ramsey (63′ Bentancur), Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Danilo, Rugani, Coccolo, Wesley, Rabiot, Olivieri. All.: Sarri

ARBITRO: Valeri (Roma)

AMMONITI: Ibrahimovic, Theo Hernandez, Kessie (Milan); Ramsey (Juventus)

ESPULSO: Theo Hernandez

Milan-Juventus, cronaca testuale

97′: Finisce qui la partita.

91′: Gol di Ronaldo! Non sbaglia il portoghese dal dischetto.

90′: Calcio di rigore per la Juventus! Fischiato un fallo di mano a Calabria, che viene anche ammonito. Segui qui tutti gli episodi Var e moviola.

90′: 6 minuti di recupero.

86′: Ultimo cambio per il Milan. Paquetà prende il posto di Calhanoglu.

80′: Cambio per il Milan. Saelemaekers prende il posto di Castillejo.

74′: Rebic lascia il campo a Laxalt.

72′: Espulso Theo Hernandez per doppia ammonizione. Irregolare il suo intervento su Dybala. Milan in dieci uomini.

70′: Higuain prende il posto di De Sciglio. Juventus a trazione anteriore.

63′: Primo cambio per la Juventus. Bentancur prende il posto di Ramsey.

61′: GOOOL!! GOOOL!! REBIC!!!! Cross dalla destra di Castillejo, piattone del croato in area di rigore e Buffon battuto!!

58′: Ammonito Kessie, che ferma irregolarmente Dybala a metà campo.

47′: Rebic!! Il croato entra in area di rigore e conclude, miracoloso Buffon!

46′: Si riprende. Inizia il secondo tempo

INTERVALLO.

46′: Finisce il primo tempo. 0-0 all’intervallo.

45′: 1 minuto di recupero.

43′: Cartellino giallo per Theo Hernandez, anche lui era diffidato.

30′: Ammonito anche Ramsey.

29′: Cartellino giallo per Ibrahimovic, che allarga troppo il gomito in un duello aereo con De Ligt. Lo svedese era diffidato, salterà il match di ritorno.

28′: Rebic! Conclusione dal limite dell’area per il croato, Buffon para sicuro a terra.

22′: Calabria! Il terzino rossonero riceve al limite dell’area da Kessie e fa partire un destro insidiosissimo che costringe Buffon ad una grande parata.

15′: Buon primo quarto d’ora per i rossoneri, che creano spesso interessanti sviluppi in fase offensiva.

5′: Rebic! Conclusione violenta da fuori area per il croato, con Buffon che respinge centralmente.

2′: Kessie! Botta dell’ivoriano da fuori area, pallone largo non di molto.

1′: Partiti! E’ iniziata la partita.

Milan-Juventus, formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessiè, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. A disposizione: Begovic, Donnarumma A., Gabbia, Laxalt, Musacchio, Biglia, Bonaventura, Brescianini, Paquetà, Saelemaekers, Leao, Maldini. All.: Pioli

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; De Sciglio, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Ramsey, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Danilo, Rugani, Coccolo, Wesley, Bentancur, Rabiot, Higuain, Olivieri. All.: Sarri

Milan-Juventus, ultime e probabili formazioni

MILAN – Ancora 4-4-2 per i rossoneri di Pioli. In difesa Calabria e Musacchio dovrebbero tornare titolari al posto di Conti e Kjaer. Calhanoglu torna sulla fascia di centrocampo, completando il reparto insieme a Bennacer, Kessie e Castillejo. Davanti invece probabile la titolarità di Ibrahimovic, che dovrebbe essere affiancato da Rebic.

JUVENTUS – 4-3-1-2 per i bianconeri di Sarri. Tra i pali giocherà Buffon. Difesa composta da Cuadrado, Bonucci, de Ligt e Alex Sandro. Pianic davanti alla difesa, affiancato da Bentancur e Rabiot. Ramsey ispirerà gli attaccanti Ronaldo e Dybala. Panchina per Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Ibrahimovic, Rebic. All.: Pioli

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Cristiano Ronaldo, Dybala. All.: Sarri

Milan-Juventus live, i precedenti con Valeri

Giovedì sera alle ore 20.45 si giocherà la semifinale di andata di Coppa Italia tra Milan e Juventus. Oggi sono stati designati gli arbitri per le due semifinali. Milan-Juventus sarà arbitrata da Paolo Valeri, assistito da Bindoni e Fiorito. Al Var ci sarà Nasca assistito da Vivenzi. Bilancio positivo per entrambe le squadre con Paolo Valeri. Il Milan è stato arbitrato 28 volte e conte 17 vittorie 4 pareggi e 7 sconfitte. Il club bianconero ha incrociato l’arbitro di Roma 31 volte e ha vinto 18 volte. 8 sono i pareggi e 5 le sconfitte.