Milan-Juve: Ibra in versione Stachanov, al suo fianco ballottaggio Rebic-Leao

Ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Nel match di giovedì contro la Juventus Ibra sarà ancora in campo dal primo minuto, al suo fianco ballottaggio tra Rebic e Leao

Aleksej Stachanov era un operaio russo dell’Unione Sovietica, divenuto celebre per il suo apporto nella razionalizzazione del lavoro e l’aumento conseguente della produttività. Oggi nell’accezione comune del termine, nominiamo stacanovista chi dimostra un esagerato attaccamento al lavoro, o chi lavora con un’intensità esasperata. Ecco quindi che possiamo tranquillamente attribuire questo epiteto a Zlatan Ibrahimovic: lo svedese a 38 anni suonati, dopo le grandi fatiche del derby verrà chiamato da Pioli per un ulteriore sforzo, non propriamente consono ad un giocatore della sua età.

Ibra infatti scenderà nuovamente in campo contro la Juventus giovedì sera, nel match valido per l’andata di semifinale di Coppa Italia. Il Milan non riesce e non può fare a meno di lui. Al suo fianco invece è ancora ballottaggio tra Rebic e Leao. Il croato ha giocato da titolare il derby, segnando anche il gol del momentaneo vantaggio. Il portoghese invece, in panchina contro l’Inter, è stato partner offensivo di Ibrahimovic per diverse partite nell’ultimo periodo.