Milan Brescia 1-0, ma quanta fatica! Calhanoglu salva Giampaolo

Suso
© foto Db Milano 31/08/2019 - campionato di calcio serie A / Milan-Brescia / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Suso

Milan Brescia 1-0 e i rossoneri ottengono i primi tre punti della stagione grazie a Calhanoglu. Materiale in più per Giampaolo

Il Milan vince e ottiene i primi tre punti contro il Brescia a San Siro, Giampaolo finalmente può tirare un sospiro di sollievo dopo 50 giorni dall’inizio della sua avventura sulla panchina rossonera. Il neo-tecnico è stato salvato proprio da uomo del mercato in uscita, ovvero Hakan Calhanoglu: gol di testa grazie al cross perfetto di Suso, per di più fatto col piede destro. I primi miglioramenti si sono visti rispetto alla partita con l’Udinese e la palla finalmente ha iniziato a girare e soprattutto ad essere verticalizzata proprio come piace all’ex Samp però, la partita odierna contro il Brescia lascia sia diversi spunti per cui essere felici e altri in cui bisogna ancora lavorare e anche tanto.

Il modulo ad albero funziona ma urge un’intervento dal mercato

Il modulo o lo schema o l’idea di gioco attuata nella partita di oggi contro il Brescia deve essere il punto di partenza del secondo step in cui Giampaolo si trova. La palla veniva verticalizzata, girava e soprattutto l’intesa della fascia destra con Calabria, Kessie e Suso ha permesso di ammirare diversi uno due molto stretti, ravvicinati e pericolosi per le difese avversarie. Bennacer deve imparare ad utilizzare anche il piede destro ma per il resto la velocità palla al piede gli permette di divincolarsi dalle situazioni pericolose molto velocemente. Il vero nodo resta l’attacco dove prima dell’ingresso in campo di Piatek aveva visto aggiornare la statistica dei tiri in porta solo con il gol di Calhanoglu: troppo poco 1 solo in 60 minuti. Dal mercato urge un intervento poiché non si può fare un’intera stagione con Castillejo e André Silva, nonostante l’impegno messo da entrambi in campo oggi. L’ideale sarebbe Correa e stando alle ultime ore la dirigenza del Milan avrebbe consegnato l’ultima offerta.