Scaroni, parla il presidente: ecco come Elliott rilancerà il Milan

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Paolo Scaroni ha parlato di Milan in termini aziendali concedendo qualche annotazione al poco calcio giocato fino ad ora

Mai parole furono più ascoltate, direbbe qualcuno, la voce è quella del presidente rossonero Paolo Scaroni che in questi giorni ( a pochi dall’insediamento) sta conquistando il popolo rossonero a suon di colpi di mercato, l’ultimo in ordine cronologico è Laxalt, decisamente inaspettato quanto entusiasmante. Scaroni, coadiuvato da Leonardo e Maldini, sta scalando gli indici di gradimento da parte del popolo rossonero che ora attende di vedere la squadra in campo, nonostante i gravi problemi per la sfida casalinga  di domenica con il Genoa e quella successiva con il Napoli al San Paolo(Stadio inadeguato).

Scaroni attraverso La Stampa ha individuato gli obiettivi aziendali, non solo per quanto riguarda il campo: «Mercati globali e nuovo stadio, così Elliott rilancerà il Milan. Le partite le vincono i giocatori sul campo, ma le società conquistano i campionati». Per quanto riguarda il campo c’è ancora poco e niente da commentare, tuttavia il presidente torna sulla sfida più recente, ovvero quella con il Real Madrid che ha visto debutto e goal di Higuain: «Col Real Madrid abbiamo tenuto bene e Higuain ha segnato: è stata una buona prova generale». Infine una chiosa sul calcio italiano in generale: «Non vinciamo una Champions dal 2010 e non eravamo al Mondiale, ma questo è il passato. Una serie di sviluppi nell’ultima stagione possono rimettere le squadre italiane al centro dell’equazione calcistica mondiale».

Articolo precedente
Milan, è fatta anche per Laxalt: accordo raggiunto col Genoa
Prossimo articolo
MonchiMilan, proposto Gonalons come ricambio a centrocampo – VIDEO