Rangnick pensa già da rossonero: due giocatori potrebbero seguirlo al Milan

Werner
© foto www.imagephotoagency.it

Il passaggio di Ralf Rangnick al Milan è in fase di definizione, intanto il manager tedesco ha già scelto due talenti che potrebbero seguirlo

Come vi abbiamo riportato ieri, è tutt’altro che congelata la trattativa tra il Milan e Ralf Rangnick. In queste settimane Ivan Gazidis avrebbe infatti compiuto passi decisivi per la definizione dell’offerta che porterà il manager teutonico, che ha già selezionato il proprio staff, in rossonero nella prossima stagione. Nell’ottica di incominciare un nuovo progetto al Milan, Rangnick vorrebbe però ripartire potendo contare su alcuni giocatori già selezionati in precedenza nei due club di proprietà della Red Bull (Lipsia e Salisburgo). Ecco quali:

Dominik Szoboszlai (19 anni, Salisburgo): esterno sinistro dal dribbling e l’assist facile, Szoboszlai è uno dei talenti più cristallini attualmente in forza al Salisburgo. Il giocatore ungherese è stato prelevato da Rangnick nel gennaio 2018 dal club austriaco del Liefering e dopo 29 presenze, 4 gol e 7 assist al Salisburgo è pronto a compiere il grande salto. La sua valutazione è di 15 milioni di euro ma il suo contratto in scadenza nel 2022 potrebbe ridimensionarne i margini di trattativa. Nelle scorse settimane abbiamo sentito il suo procuratore: leggi l’intervista completa qui.

Timo Werner (24 anni, Lipsia): Uno dei pupilli di Rangnick e uno dei nomi più altisonanti attualmente presente nella rosa del Lipsia. Un vero e proprio veterano, nonostante i soli 24 anni, militando nel Lipsia dal 2016 Timo Werner è un attaccante duttile, capace di giocare in tutto il fronte offensivo, ma è da centravanti che da il meglio di sé come testimoniato dai 27 gol e 12 assist messi a segno in questa parziale stagione. Valutazione altissima (64 milioni, transfermarkt) Rangnick sembra aver però già preparato il campo alla cessione del proprio gioiello in direzione Milan avendo già acquisito Dani Olmo nella passata sessione di calciomercato. Sarebbe proprio Timo Werner l’uomo designato a ridare linfa all’attacco rossonero a prescindere dalla presenza di Zlatan Ibrahimovic.