Milan-Hellas Verona 2-2, pagelle e tabellino: un pareggio che sta stretto

© foto Mg Milano 08/11/2020 - campionato di calcio serie A / Milan-Hellas Verona / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Franck Kessie

Milan-Hellas Verona live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca testuale della settima gara di Serie A

Domenica 8 novembre, alle ore 20:45, i rossoneri scenderanno in campo a San Siro in un match valido per la settima giornata di Serie A. Sarà una prova di maturità decisiva per gli uomini di Pioli. La brutta sconfitta in Europa League rimediata contro il Lille infatti ha interrotto la lunghissima striscia di risultati utili consecutivi e ora rischia di minare la salute mentale di Romagnoli e compagni. Era dalla gara contro il Genoa prima del lockdown che il Diavolo non incappava in una sconfitta. Conquistando i tre punti all’ultima gara di campionato prima di una nuova sosta per le Nazionali, i rossoneri consoliderebbero ulteriormente il primo posto in classifica e darebbero dimostrazione di grande carattere. Milan-Hellas Verona live: a San Siro però arriva un Hellas Verona certamente non inerme: i clivensi vengono da una tonda vittoria contro il Benevento (per 3-1) e ricoprono attualmente il settimo posto in classifica, a soli 5 punti di distanza dal Milan.

MILAN-HELLAS VERONA IN DIRETTA LIVE: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Milan-Hellas Verona 2-2, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Milan-Hellas Verona.

Milan-Hellas Verona 2-2, tabellino

MARCATORI: Barak (6′), Calabria aut. (19′), Magnani aut. (27′), Ibrahimovic (93′)

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Gabbia, Theo Hernández; Bennacer, Kessié; Saelemaekers (46′ Rebic), Çalhanoğlu (87′ Hauge), R. Leão (78′ Brahim Diaz); Ibrahimović. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Dalot, Duarte, Tonali, Krunić, Castillejo, Rebić. All.: Pioli.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Lovato, Magnani (73′ Cetin); Lazović, Dawidowicz (63′ Tameze), Ilić (69′ Udogie), Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinić (63′ Colley). A disposizione: A. Berardi, Pandur, Empereur, Amione, Terracciano, Salcedo, Di Carmine, Cancellieri. All.: Jurić.

ARBITRO: Guida (Pompei)

AMMONITI: Bennacer (Milan); Ceccherini, Lovato (Hellas Verona)

Milan-Hellas Verona, cronaca testuale

96′: Finisce qui a San Siro. 2-2 tra Milan e Hellas Verona.

93′: GOOOOLLL!!! GOLLL!!! IBRA!!! Corss morbido di Brahim Diaz, incornata vincente dello svedese!!!

90′: 6 minuti di recupero.

90′: Gol di Calabria annullato per fallo di mano di Ibrahimovic. Segui qui gli episodi Var e moviola.

87′: Calhanoglu lascia il campo a Hauge.

78′: Brahim Diaz prende il posto di Leao.

76′: Palo di Ibra! Incornata perfetta dello svedese da corner, ma coglie l’incrocio dei pali!

73′: Cetin prende il posto di Magnani.

69′: Udogie prende il posto di Ilic.

66′: Sbaglia Ibra dal dischetto! Lo svedese spara alto sopra la traversa! Terzo rigore sbagliato in stagione.

65′: Calcio di rigore per il Milan! Kessie steso in area da Lovato. Segui qui gli episodi Var e momoviola.

63′: Doppio cambio per l’Hellas Verona. Kalinic e Dawidowicz lasciano il campo a Colley e Tameze.

54′: Cartellino giallo per Bennacer.

52′: Gol annullato per fuorigioco a Calhanoglu. Segui qui gli episodi Var e moviola.

50′: Dimarco! Ottimo lavoro di Zaccagni, che si libera di Calabria, conquista il fondo, serve centralmente Dimarco, che arrivato a rimorchio manda clamorosamente alto!

46′: Rebic prende il posto di Saelemaekers.

46′: Si riprende. Iniziato il secondo tempo.

INTERVALLO.

45′: Finisce qui il primo tempo. Hellas Verona in vantaggio 2-1.

42′: Cartellino giallo anche per Lovato, che stende irregolarmente Leao.

33′: Ammonito Ceccherini.

30′: Theo Hernandez!!! Occasione colossale!! Lo spagnolo si trova a tu per tu con Silvestri ma si fa ipnotizzare dall’estremo difensore.

27′: GOOOOOLL!!!!!! KESSIE!!!!! Cross di Saelemaekers dalla destra, inserimento perfetto di Kessie che tocca con la punta del piede, il pallone trova la deviazione decisiva di Magnani e si infila in rete.

23′: Leao! Botta da fuori area del portoghese, ottima parata di Silvestri.

19′: Raddoppio del Verona! Zaccagni! Conclusione dal limite deviata fatalmente da Calabria. Donnarumma spiazzato.

6′: Gol del Verona! Barak! Ceccherini trova la traversa co un incornata da Corner, Donnarumma tocca il pallone quando rimbalza per terra, ma sulla respinta arriva prima Barak che manda in rete.

5′: Kalinic! Zaccagni trova il fondo e serve perfettamente in mezzo il croato, che batte sicuro ma trova un’ottima risposta di Donnarumma.

1′: Partiti! E’ iniziata Milan-Hellas Verona.

Milan-Hellas Verona, formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Gabbia, Theo Hernández; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Çalhanoğlu, R. Leão; Ibrahimović. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Dalot, Duarte, Tonali, Krunić, Castillejo, Brahim Díaz, Hauge, Rebić. All.: Pioli.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Lovato, Magnani; Lazović, Dawidowicz, Ilić, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinić. A disposizione: A. Berardi, Pandur, Udogie, Çetin, Empereur, Tameze, Amione, Terracciano, Salcedo, Di Carmine, Cancellieri, Colley. All.: Jurić.

Milan-Hellas Verona, ultime e probabili formazioni

MILAN – 4-2-3-1 per gli uomini di Pioli, con il ritorno dal primo minuto dei titolarissimi. In difesa, a protezione di Donnarumma, agiranno Calabria, Romagnoli, Kjaer e Theo Hernandez. In cabina di regia torna Bennacer, che giocherà in coppia con Kessie. La linea dei trequartisti sarà composta da Leao, in ballottaggio con Rebic, Calhanoglu e Saelemaekers (che dovrebbe recuperare dall’affaticamento). Davanti il solito Ibrahimovic.

VERONA – Juric dovrà fare a meno degli indisponibili Gunter, Veloso, Vieira, Faraoni, Favilli, Benassi, Danzi e Ruegg. In difesa dovrebbero agire Ceccherini, Lovato ed Empereur. Ali di centrocampo saranno Lazovic e Dimarco, mentre nel cuore della mediana giocheranno Ilic e Tameze. Davanti Kalinic sarà supportato da Barak e Zaccagni.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Hernández; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Leão; Ibrahimović.

PROBABILE FORMAZIONE VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Lovato, Empereur; Lazovic, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic.

Milan-Verona, i precedenti

Milan-Verona di domenica sera sarà il 30esimo incontro tra queste due squadre a San Siro. La bilancia dei precedenti tende nettamente a favore dei rossoneri, che in casa con l’Hellas non hanno mai perso. Dei 29 incontri fino ad ora, il Diavolo ne ha vinti di 17, con 12 pareggi e, come detto, 0 vittorie per i veneti. Il Milan ha inoltre segnato 50 gol in questa sfida, mentre gli scaligeri 20. L’ultimo incrocio tuttavia terminò 1-1, con gol del vantaggio di Faraoni e pareggio di Calhanoglu.


Milan-Verona, i precedenti con Guida

Marco Guida è il direttore di gara designato per la sfida tra Milan e Hellas Verona in programma domenica sera a San Siro. Il fischietto di Pompei sarà coadiuvato da Fiorito e Sechi, quarto uomo Marinelli mentre al Var ci saranno Valeri e Giallatini. Guida ha arbitrato 27 volte il Milan in carriera, bilancio positivo per i rossoneri: 11 successi, 8 pareggi e 8 sconfitte. Dodici invece la gare dirette al Verona: 4 successi scaligeri, 4 pareggi e altrettante sconfitte.