Milan-Benfica in streaming e diretta tv: ecco come vederla

Castillejo Borini
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Benfica streaming e probabili formazioni: dove vedere il secondo match dei rossoneri alla International Champions Cup 2019

Milan-Benfica andrà in scena al Gillette stadium di Boston a partire dalle 21.05 di domenica sera su Sportitalia e potrà essere visibile in streaming sul sito dell’emittente italiana sia da tablet che da sistemi mobile. Al commento del match per gli spettatori nostrani ci sarà l’inimitabile Carlo Pellegatti tornato per l’occasione  della International Champioons Cup a rivestire i panni del telecronista. Segui Milan-Benfica in diretta live su Milan News 24!

Milan-Benfica, probabili formazioni e prepartita

Sicuramente Marco Giampaolo riproporrà il marchio di fabbrica della sua gestione: il 4-3-1-2. Rispetto alla gara contro il Bayern Monaco il tecnico abruzzese per la sfida con il Benfica potrà presumibilmente contare sul rientro di Musacchio, Romagnoli, Rodriguez e Suso mentre potrà essere l’esordio assoluto di Rade Krunic in maglia rossonera.

Il Benfica si affida al solito quadrato 4-4-2: il reparto offensivo è guidato da Seferovic e De Tomas, mentre Pizzi e Cervi sono i due esterni tecnici della formazione portoghese, ‘protetti’ dai due mediani Florentino Luis e Appelt.

MILAN (4-3-1-2): G. Donnarumma; A. Conti, Musacchio, A. Romagnoli, Rodriguez; Krunic, Biglia, Calhanoglu; Suso; Castillejo, Piatek.

BENFICA 4-4-2: Vlachodimos; Pereira, Ruben Dias, Ferro, Tavares; Pizzi, Florentino, Appelt, Cervi; Seferovic, De Tomas.

I precedenti tra Milan e Benfica

Le due gloriose società hanno scritto la storia del calcio europeo e mondiale assieme al Real Madrid soprattutto della allora Coppa dei Campioni, poi diventata Champions League. I Diavoli di Altafini, Rivera e Maldini padre superarono i lusitani capitanati da Eusebio per 2-1 nella finale Wembley del 1963 e vinsero la prima coppa europea della loro storia. Ventisette anni dopo a Vienna il Benfica ebbe l’opportunità di vendicarsi della sconfitta patita a Londra proprio contro il Milan di Sacchi, però i portoghesi non colsero questa possibilità e persero 1-0 grazie alle rete di Rijkaard.

Da quando la Coppa dei Campioni cambiò formato e divenne Champions League le due gloriose squadre si sono incontrato in due occasioni: i quarti di finale nel 1995 e ai gironi dell’edizione 2007/08 con i rossoneri campioni in carica dopo la vittoria dell’anno precedente ad Atene ai danni del Liverpool.