Coronavirus, Ibrahimovic istituisce una raccolta fondi per l’Humanitas VIDEO

Ibrahimovic
© foto Milan Tv

In un momento di grave emergenza in Italia causa Coronavirus Ibrahimovic decide di aprire a una raccolta fondi per gli ospedali Humanitas

Ecco il messaggio lanciato da Ibrahimovic attraverso i suoi canali social ufficiali in merito alla raccolta fondi per aiutare gli ospedali  a combattere il Coronavirus.

«L’Italia mi ha sempre dato tanto ed ora, in questo momento drammatico, voglio dare indietro anche di più a questa nazione che amo. Ho deciso, insieme con le persone che lavorano con me, di creare una raccolta fondi per Humanitas per gli ospedali e di usare il mio potere comunicativo per diffondere il messaggio il più lontano possibile. È un problema serio ed abbiamo bisogno di un aiuto concreto e non soltanto di un video. Conto sulla generosità dei miei colleghi, di tutti gli atleti professionisti e di quelli che vogliono fare una piccola o una grande donazione, in relazione alle loro possibilità, per dare un calcio al virus. Insieme possiamo veramente aiutare gli ospedali, i dottori e gli infermieri che lavorano in maniera disinteressata ogni giorno per salvare le nostre vite. Perché oggi noi siamo quelli che li ringraziamo! Calciamo via il Coronavirus e vinciamo questa partita. E ricordate: se il virus non viene da Zlatan, è Zlatan che va dal virus!»

View this post on Instagram

L’Italia mi ha sempre dato tanto, e in questo momento drammatico devo e voglio fare qualcosa di concreto per aiutare un paese che amo. Insieme alle persone che lavorano con me abbiamo deciso di creare una raccolta fondi per gli ospedali Humanitas e di sfruttare la mia visibilità per diffondere il messaggio a più persone possibile. Conto sulla generosità dei miei colleghi, di tutti gli sportivi professionisti e di chi ha voglia di dare un piccolo o grande contributo in base alle proprie possibilità, per dare un calcio a questo virus. La questione è seria e c’è bisogno di un aiuto che non consiste solamente in un video. Insieme possiamo davvero aiutare gli ospedali e medici e infermieri che lavorano ogni giorno senza sosta per salvarci la vita. Perché oggi siamo noi a tifare per loro! Diamo un calcio al coronavirus insieme per vincere questa partita! E ricordate: se il virus non va da Zlatan, Zlatan va dal virus! Link in bio

A post shared by Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) on