Verso Milan-Arsenal, niente turn over per Gattuso: Cutrone titolare

Cutrone Rodriguez Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Gattuso ha la possibilità di non effettuare turn over contro l’Arsenal e schierare la formazione titolare per giocarsi al massimo delle proprie chance l’ottavo di Europa League

Il non pronosticabile turno di riposo nella giornata di campionato che averebbe dovuto ospitare il derby di Milano è stato un mezzo utile, per quanto tragico per i motivi che l’hanno indotto, per permettere ai rossoneri di rifiatare dopo il complicato e dispendioso quartetto di partite che ha imposto ai rossoneri di giocare ogni tre giorni contro Sampdoria, Ludogorets, Roma e Lazio. Ora il Milan, che aveva ugualmente preparato la gara poi rinviata di domenica, si ritrova a Milanello con 90 minuti in meno sulle gambe ma ancora con un ottavo di finale di Europa League da giocarsi in casa contro l’Arsenal giovedì prossimo.

Anche per questo motivo per la sfida contro i Gunners il tecnico rossonero Gattuso potrebbe schierare la formazione titolare senza effettuare alcun tipo di turnover schierando con il solito 4-3-3 Donnarumma in porta; difesa composta da Calabria a destra, Bonucci e Romagnoli centrali, Ricardo Rodriguez sulla sinistra; centrocampo classico con Biglia vertice basso, Bonaventura e Kessié mezzali pronte a supportare il tridente avanzato composto come consuetudine da Suso, Calhanoglu e Cutrone punta centrale.

Nella giornata di ieri, al termine della gara persa in Premier League contro il Brighton, Wenger ha invece parlato di stanchezza per i propri calciatori mettendo clamorosamente le mani avanti in vista della gara di giovedì, il Milan ha i favori del pronostico? Quanto è cambiato il mondo da Gattuso in poi.

Articolo precedente
Wenger ArsenalWenger preoccupato: «Siamo stanchi. Col Milan sarà durissima»
Prossimo articolo
AstoriMorte Astori, aperta un’indagine per omicidio colposo a carico di ignoti