Connettiti con noi

Calciomercato

Rinnovo Leao è un rompicapo: sarà cessione in estate se… Le novità

Pubblicato

su

Rinnovo Leao è un rompicapo: sarà cessione in estate se… Le novità sul futuro dell’attaccante portoghese del Milan

In casa Milan tiene banco la questione del rinnovo di Rafael Leao. Maldini sperava di sciogliere i nodi prima del Mondiale, così non è stato. Mendes ufficialmente non è più il suo manager ma ruota ancora attorno a Leao, mentre l’ultimo colloquio in sede lo ha avuto l’avvocato che detiene la procura, Ted Dimvula, ma c’è soprattutto il nodo Sporting Lisbona a risolvere.

Il risarcimento alla squadra portoghese incide sullo stipendio annuale di Rafa, pignorato del 20% ogni anno, e la cifra da pagare supera i 10 milioni. Ciò porterebbe i rappresentanti di Leao a chiedere un ingaggio di oltre sette milioni e una serie di bonus che aiuterebbero il giocatore a risarcire lo Sporting. Le contrattazioni vanno avanti da molto tempo, Leao continua a essere legato al Milan ma al momento non c’è una soluzione immediata all’orizzonte. Inciderà anche il Mondiale, perché in base all’andamento di Leao potranno arrivare importanti offerte dall’estero, con Chelsea, Real Madrid, City e Psg che un pensiero vorrebbero farlo. La scadenza per Leao è fissata al 30 giugno del 2024 e se entro l’estate non dovesse rinnovare allora il Milan potrebbe prendere in esame seriamente l’ipotesi di venderlo per non perderlo a zero. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.