Pioli: «Dobbiamo essere ambiziosi. Ibra conferma di essere un campione»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico rossonero Stefano Pioli ha commentato la vittoria del Milan contro il Bologna alla prima di campionato

Stefano Pioli è intervenuto nel post-partita ai microfoni di Sky Sport, commentando la vittoria del Milan contro il Bologna per 2-0 alla prima di campionato. Queste le parole del tecnico rossonero:

Sulla partita – «Quando la squadra sta bene mentalmente, le gambe seguono di conseguenza. Era una partita difficile, ma ci siamo stati dentro bene. Fino al 2-0 abbiamo creato occasioni e subito poco. Ci sono i presupposti per continuare a fare bene»

Su Ibra – «Quando funziona la squadra, i singoli vengono fuori i singoli. E’ un campione e lo conferma sempre. La squadra ha fiducia, sa soffrire e sacrificarsi»

Sull’asticella che si alza – «Dobbiamo essere ambiziosi. Dobbiamo continuare a crescere e migliorare la sesta posizione dello scorso anno. Proveremo a tornare in Europa. Giovedì avremo un preliminare difficile e ci concentriamo su quello»

Sulla squadra – «E’ una squadra molto giovane, ragazzi ventenni. Abbiamo molti margini di miglioramento, soprattutto nel capire i momento della partita. Dobbiamo continuare a lavorare»

Sul difensore centrale – «A me preme è che abbiamo tre difensori fuori per infortuni e siamo un po’ tirati. Al di là dell’età, il Milan deve prendere giocatori di qualità. Noi concentriamoci sul campo. La società si è detta disposta a migliorare la rosa».