Milan, si blocca anche Biglia: Kessié e Bakayoko ma nel 3-5-2

Biglia
© foto www.imagephotoagency.it

Ultim’ora, Lucas Biglia si è fermato e questa sera non disputerà Milan-Genoa. Il regista argentino verrà sostituito da Bakayoko

Centrocampo in piena emergenza per il Milan che questa sera contro il Genoa dovrà già fare a meno di Jack Bonaventura non convocato.  A sorpresa Gennaro Gattuso schiererà il 3-5-2 e nonostante prima della gara fosse Kessié il giocatore più in dubbio, un ultim’ora infiamma il pre-partita di Milan-Genoa: Lucas Biglia non ce la fa, sarà sostituito. Al posto del regista argentino, quest’anno 11 presenze, ci sarà Tiamoué Bakayoko a comporre la linea di mezzali al fianco dell’altro originario ivoriano Franck Kessié con alle spalle l’estro e la geometria di Hakan Calhanoglu. La coppia dinamica e muscolare sarà per la prima volta in campo dal primo minuto, una scommessa affascinante ma al contempo rischiosa per Gattuso che però potrebbe aver trovato la quadra qualora Bakayoko dimostrasse di trovarsi bene all’interno di questo sistema di gioco così come Calhanoglu nel ruolo di regista arretrato.

Con Biglia salgono a quattro gli indisponibili in casa Milan (gli altri sono Calabria, Bonaventura e Caldara) e con un Kessié a mezzo servizio sarà compito del tandem offensivo Cutrone e Higuain togliere nuovamente le castagne dal fuoco al tecnico Gattuso. Una vittoria questa sera contro il Genoa permetterebbe al Milan di effettuare un passo importante in classifica agganciando la Lazio al quarto posto.

Articolo precedente
Milan-Juve, ultras bianconeri diserteranno S.Siro: arriva la conferma
Prossimo articolo
GattusoGattuso, che coraggio! Dopo una vittoria si cambia: 3-5-2