Leao: l’unica nota positiva del Milan, c’è bisogno del portoghese!

Leao Barella
© foto www.imagephotoagency.it

Pronti e via… Leao resta l’unica soddisfazione di Giampaolo nella sconfitta nel derby

Forse l’unica nota positiva di serata è stato lui. Rafael Leao, a sorpresa nella formazione titolare, ha sorpreso per duttilità e personalità. Partita complicata il derby, Giampaolo ha voluto puntare sulla qualità del portoghese forse per spiazzare Conte e la sua Inter. Una mossa azzardata e vincente, forse l’unica. Resta, nonostante la sconfitta, la prestazione. La qualità non si discute di questo ragazzo. Va migliorata la scelta dell’ultimo passaggio e forse la confidenza insieme ai compagni. Un innesto costoso, ma con un futuro che potrebbe anche regalare delle soddisfazioni importanti a lui e al club.

Piatek male, il polacco ancora non riesce a incidere

Derby da scordare in fretta per Piatek, il centravanti non è riuscito a incidere come avrebbe voluto. Mai protagonista con il pallone tra i piedi, le occasioni non sono arrivate e lui stesso a faticato a entrate spesso nell’azione offensiva dei rossoneri. C’è tanto da migliorare anche da parte sua. Certo le scelte di Giampaolo forse non lo hanno premiato. Andava cambiato subito qualcosa dopo il gol subito e così non è stato. Ora si torna a Milanello, testa bassa, lavoro e nessuna dichiarazione. La stagione è lunga, ma i segnali devono arrivare fin da subito.