La rassegna del 20 maggio 2018

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

La rassegna stampa dei quotidiani sportivi nazionali del 20 maggio 2018 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta dello Sport

Corriere dello Sport

Anche il Corriere dello Sport tocca tutti i temi salienti della 38^ giornata: oltre alla lotta Champions e a quella salvezza anche l’accesso alla fase a gironi di Europa League sarà deciso oggi con Milan-Fiorentina e Crotone-Atalanta gare decisive per la lotta al sesto posto in classifica. All’interno “Gattuso va di corsa” «Se vinciamo faccio 30 chilometri a piedi: qui comincia la prossima stagione. E aspetto la Juve in Supercoppa»”, nel box “«Arriveranno non più di 3-4 elementi, Suso vuole rimanere»”.

Gazzetta dello Sport

Prima pagina ovviamente dedicata ai festeggiamenti della Juventus che ieri ha celebrato oltre al settimo scudetto consecutivo anche l’addio alla maglia bianconera di Gigi Buffon. All’interno il Milan è citato ovviamente sia nella presentazione dell’ultima giornata (oggi gara decisiva contro la Fiorentina per l’accesso alla fase a gironi di Europa League) e sia in relazione alla Nazionale italiana: sono Donnarumma, Bonucci, Romagnoli e Bonaventura i 4 rossoneri convocati da Roberto Mancini in Nazionale. “Sorprese Mancio, convocati anche Marchisio e Zaza”. Un commento al Milan Primavera anche sulle pagine della rosea: “Milan, peccato per i playoff. Questi ragazzi hanno un futuro”, il sommario “Il pareggio contro il Verona chiude la stagione. Lupi: «Meritavamo di più»”, nel testo “In vista del prossimo anno rimangono gli ottimi segnali arrivati da alcune promesse, ragazzi del 2000-2001 come Soncin, Bellodi, Vigolo, Sala e molti altri”.

Tuttosport 

Prima pagina ineramente dedicata alla Juventus e a Buffon ma all’interno Tuttosport riprende le parole di Gattuso in relazione alla delicata sfida di questo pomeriggio (ore 18) a San Siro contro la Fiorentina:  «Sesti e ci cambia la vita», il sommario “Gattuso «Se non cominciamo a luglio, avremo più benzina nelle gambe»”; spazio anche alla “Questione Donnarumma” nel box “Contro la Fiorentina è importante il risultato, ma sarà fondamentale vedere anche come sarà il rapporto tra Donnarumma e il pubblico. E come parerà il portiere”.

Articolo precedente
CalhanogluMilan-Fiorentina in streaming LIVE e diretta tv: ecco come vederla
Prossimo articolo
kessieKessié: «Gattuso era molto più forte di me. Io sempre in campo? Mi metto a disposizione»