Inter-Milan streaming e diretta tv: ecco dove vederla

Icardi Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Nona giornata di Serie A 2018/19 per il Milan c’è l’Inter nel derby: ecco dove vederla in streaming e tv

Domenica sera il Milan affronterà l’Inter nel classico derby meneghino in un San Siro strapieno con oltre  77mila tifosi che riempiranno ogni seggiolino della “Scala del Calcio”. Tanti i duelli individuali all’interno del match: da Spalletti contro Gattuso al tanto osannato derby argentino tra Higuain e Icardi. Due squadre in crescita Inter e Milan, forse all’apice tecnico degli ultimi anni, che si sfidano non solo per segnare la predominanza cittadina ma anche per lanciare un segnale al campionato e alle avversarie dirette per primi quattro posti in classifica. SEGUI INTER-MILAN IN DIRETTA LIVE SU MILAN NEWS 24!

Inter-Milan streaming e diretta tv: ecco come vederla

Il big match della 9a giornata di Serie A è in programma domenica 21 ottobre 2018 alle ore 20:30 e verrà trasmessa da Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 1 (canale 201). Il Live-Streaming sarà disponibile per gli abbonati Sky Go. Milan News 24 vi offrirà la diretta scritta e gli aggiornamenti.

Inter-Milan, le ultime e probabili formazioni

Per quanto riguarda la formazione i dubbi sono molto pochi e Gattuso sembra avere le idee chiare. Il sistema di gioco sarà il classico 4-3-3, e Calabria dovrebbe aver vinto il ballottaggio con Abate per il ruolo di terzino destro. I dubbi veri, come riporta la rosea, sono legati al rendimento di qualche protagonista: sarà la partita del rilancio per Hakan Calhanoglu, reduce da un periodo di scarsa ispirazione? E la difesa riuscirà a non incassare gol, come in campionato non accade da 13 turni consecutivi? La certezza in casa Milan ha un nome e un cognome: Gonzalo Higuain. Il Pipita fino ad ora ha ampiamente soddisfatto le aspettative, confermandosi un killer in area di rigore. L’Inter poi è una delle sue vittime preferite. Poi c’è Suso, che sta benissimo e sembra entrato in una nuova dimensione, nella quale alterna conclusioni ad assist. Kessie continua a fornire prestazioni di sostanza e qualità, garantendo dinamismo a tutto campo e infine Bonaventura è il goleador aggiunto che spesso non viene rilevato dai radar.

Formazione classica per Luciano Spalletti che dovrà fare a meno del solo Vecino. 4-2-3-1 per il tecnico ex Roma che schiera Handanovic in porta; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij e Asamoah in difesa; centrocampo a due col tandem Gagliardini-Brozovic; tridente di fantasisti composto da Politano-Nainggolan e Perisic ad accompagnare l’unica punta Mauro Icardi.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, de Vrij, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All.: Spalletti.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All.: Gattuso.

Inter-Milan, l’arbitro: i precedenti con Guida

Sarà Marco Guida della sezione di Torre Annunziata l’arbitro della sfida tra Inter e Milan, valida per la 9^ giornata di Serie A TIM in programma per domenica 21 ottobre alle ore 20:30. Guida avrà come assistenti Meli e Passeri, mentre il quarto uomo sarà Maresca. Addetti VAR Irrati e Giallatini. Sono 21 le gare dirette dal fischietto campano in cui ha giocato il Milan: 10 successi rossoneri, 7 pareggi e 4 sconfitte. Per Guida sarà il terzo derby in carriera dopo quello diretto lo scorso 27 dicembre che ha visto i rossoneri trionfare 1-0 in Coppa Italia ai tempi supplementari grazie ad una rete di Patrick Cutrone e la stracittadina del 23 novembre 2014 che ha visto i due club pareggiare 1-1. Sono invece 18 le partite arbitrate da Guida con in campo l’Inter: 10 i successi nerazzurri, 4 i pareggi e 4 sconfitte. In stagione il fischeitto di Torre Annunziata ha arbitrato Milan e Inter in una sola occasione: un successo a testa per i due club meneghini rispettivamente contro Roma e Sampdoria. Sono 123 le partite arbitrate da Guida in Serie A: 610 i cartellini gialli e “solo” 32 i rigori fischiati.

Inter-Milan, i precedenti del derby dopo la sosta

Nella lunga storia del derby della Madonnina solamente 7 volte si è giocata la partita dopo la sosta per le nazionali, ecco tutti i precedenti negli anni 2000:

  1. Il più recente si è giocato nella scorsa stagione. I rossoneri furono protagonisti di un rocambelsco secondo tempo in cui riuscirono per ben due volte ad agguantare il pareggio, ma alla fine dovettero arrendersi alla sconfitta con il rigore segnato da Mauro Icardi.
  2. Altro derby spettacolare fu quello del 20 Settembre 2016. Il pareggio del 2-2 siglato da Perisc non permise alla squadra rossonera di agguantare i tre punti.
  3. La prima vittoria dei nerazzurri risale al Settembre 2015, quando Mihajlovic siedeva sulla panchina rossonera. La partita finì 1-0 in favore della squadra allenata da Mancini.
  4. Novembre 2014, Obi rispose al vantaggio iniziale del Milan siglato da un gran goal di Menez.
  5. 2 Aprile 2011: E’ il derby più ricordato degli ultimi anni. I rossoneri arrivavano da due settimane infernali dovute al pareggio interno contro il Bari e alla sconfitta in casa del Palermo, una serie di punti persi che permise all’Inter di arrivare a -1 dal Milan capolista. Lo spauracchio del sorpasso venne spazzato via da Pato dopo 0,45 secondi, il brasiliano segnò una doppietta e il terzo goal venne realizzato da Cassano su rigore.
  6. 23 Novembre 2002: rossoneri vittoriosi per 1-0 grazie a un goal di Serginho, il brasiliano venne servito da uno splendido assist di Rivaldo.
  7. Il primo derby post sosta giocato negli anni 2000 è quello del Gennaio 2001, in quell’occasione il Milan riuscì ad agguantare il pareggio con un goal di Bierhoff.
Articolo precedente
marotta juventus milanE’ derby anche in tribuna: Milan e Inter si contendono Marotta
Prossimo articolo
milan interL’analisi tattica di Ganz per il derby: «Il Milan dovrà puntare sugli esterni»