Damiani: «Milan-Juventus? Vedo un pareggio»

muntari milan
© foto www.imagephotoagency.it

Damiani ritiene che sebbene la Juventus sia favorita per la sfida di domenica con il Milan, i rossoneri possano comunque mettere in difficoltà gli avversari

Il procuratore Oscar Damiani ha parlato di Milan-Juventus durante il programma Maracanà su RMC Sport e nonostante il momento difficile vissuto dai rossoneri ritiene che possano comunque fare una grande partita contro i primi in classifica. «La Juventus è senz’altro favorita, ma i rossoneri possono giocarsela grazie alla spinta di San Siro e alla grinta di Gattuso. Il Milan darà tutto per conquistare i 3 punti ed ha le armi per mettere in difficoltà i bianconeri: spero in un pareggio», ha detto l’agente.

Damiani ha poi parlato delle prospettive per questa stagione del club di via Aldo Rossi e ha lasciato intendere che il Milan potrebbe non aver bisogno di cercare un sostituito di Lucas Biglia, che starà fuori 4 mesi per infortunio, in quanto l’alternativa potrebbe già averla a disposizione. «Il Milan può centrare la Champions League ma deve ritoccare la rosa: immagino che Maldini e Leonardo interverranno su un centrocampista. Paredes al posto di Biglia? Non credo sia il profilo giusto per il Milan. E’ una mezzala, ai rossoneri servirebbe più un vero e proprio regista. Mi ha colpito molto in positivo la prestazione di Bakayoko contro il Betis Siviglia: il vero sostituto di Biglia il Milan potrebbe averlo già in casa».

Articolo precedente
MilanVerso Milan-Juventus: il punto sugli infortunati rossoneri
Prossimo articolo
Frank TsadjoutPrimavera, Atalanta-Milan 6-1: che disfatta per i giovani rossoneri