Bologna-Milan, tra assenze e ritorni importanti: Gattuso testa Locatelli

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Assenze ma anche qualche ritorno eccellente per Gennaro Gattuso e il suo Milan, domenica contro il Bologna l’unico dubbio dovrebbe riguardare il centrocampo

Mancano poco più di 48 ore alla sfida di domenica al Dall’Ara tra Bologna e Milan, la squadra di Donadoni è ormai in una zona tranquilla e al momento ad un solo punto dalla matematica salvezza ma domenica contro il Milan proverà il colpaccio cercando di sfruttare le diverse assenze della formazione di Gennaro Gattuso. Come noto Alessio Romangoli non sarà del match, al suo posto dovrebbe essere confermato Zapata nel ruolo di centrale; a centrocampo manca Biglia (ecco le ultime sul suo infortunio) e nella giornata di ieri a Milanello il tecnico calabrese ha provato Manuel Locatelli nel ruolo di frangiflutti davanti la difesa, vivo però ancora il ballottaggio con Riccardo Montolivo.

Oltre a queste due assenze eccellenti però il Milan domenica dovrebbe recuperare Hakan Calhanoglu e Suo, per lo spagnolo solo pochi minuti contro il Benevento, e un Calabria tornato finalmente in condizione. Per il resto formazione confermata con Bonucci e Rodriguez a completare il quartetto difensivo; Bonaventura, Kessié e uno tra Locatelli e Montolivo a centrocampo; ritorno al tridente in avanti con Calhanoglu, Suso e Cutrone. Oggi la squadra si riunirà a Milanello alle ore 11 per proseguire con gli allenamenti in preparazione della gara di domenica, ecco al momento l’attuale probabile formazione:

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Zapata, Rodriguez; Locatelli, Bonaventura, Kessié; Calhanoglu, Cutrone, Suso. All: Gennaro Gattuso

Articolo precedente
Mendes pensa al prestito per André Silva, sarebbe la scelta giusta anche per il Milan?
Prossimo articolo
MonchiLa Gazzetta dello sport fa la propria lista: Monchi possibile sostituto di Mirabelli al Milan