Bayern-Milan, 11 sperimentale di Giampaolo: ecco perché tante assenze

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Bayern-Milan: le formazioni ufficiali di Giampaolo lasciano sorpresi numerosi tifosi rossoneri. Ecco perché di così tante assenze

A partire dalle 3 di questa sera il Milan sfiderà il Bayern Monaco per il match d’esordio nella International Champions Cup 2019. Marco Giampaolo sceglie un undici molto sperimentale dovendo fare a meno di numerosi interpreti (soprattutto in difesa) a causa di infortuni. Ecco le notizie che arrivano dall’infermeria rossonera:

  • Romagnoli contusione alla caviglia sinistra
  • Suso contusione piede sinistro
  • Ricardo Rodriguez affaticamento
  • Musacchio cervicalgia

Quattro defezioni importanti che obbligano Giampaolo a schierare a sorpresa Ivan Strinic al centro della difesa al fianco di Mattia Gabbia. A centrocampo Borini dovrà fare la mezzala al fianco di Biglia e Calhanoglu mentre in avanti il tridente è formato da Castillejo con Piatek e Daniel Maldini per la prima volta in campo con i grandi.

Bayern-Milan: formazioni ufficiali

Tante novità per il Milan che dovrà fare a meno di diversi interpreti dati per scontati alla vigilia: Romagnoli, Suso, Ricardo Rodriguez e Musacchio saranno indisponibili. Neanche panchina per loro mentre esordio per Daniel Maldini alla Intarnational Champions Cup.

BAYERN MONACO (4-3-3): Neuer; Kimmich, Sule, Pavard; Tolisso, Goretzka, Sanches; Muller, Lewandovski, Coman. All.: N. Kovac.

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Gabbia, Strinic, Theo Hernandez; Biglia, Calhanoglu, Borini; Castillejo, Piatek, Maldini.