Antonini: «Maldini e Leonardo attireranno grandi giocatori»

Maldini Leonardo
© foto Screen da youtube

L’ex rossonero Antonini ritiene che Maldini e Leonardo grazie alla loro autorevolezza porteranno grandi giocatori a Milanello

Il Milan dovrà fare un mercato importante a gennaio ma sempre con la scure dell’Uefa sulla testa. I rossoneri hanno l’obbligo di raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2021 ma allo stesso tempo hanno la necessità di rinforzare la squadra, anche la luce dei tanti infortuni che hanno decimato la rosa. Il direttore generale Leonardo e il suo parigrado Paolo Maldini avranno un compito difficile e sanno che buona parte del loro operato sarà giudicato proprio in questi giorni di trattative. Luca Antonini, ex terzino del Milan, ritiene che la sola presenza di queste due figure che hanno fatto la storia del club di via Aldo Rossi permetterà ai rossoneri di convincere grandi giocatori a vestire la maglia rossonera.

«A Casa Milan sanno cosa devono fare. Servono giocatori importanti anche a livello europeo, un po’ come quelli che c’erano negli anni passati. Con i paletti dell’Uefa non sarà facile fare mercato, ma il Milan ha ancora quell’appeal che attrae i grandi campioni. E questo è molto importante, poi la presenza di Leonardo e Maldini potrebbe attirare ancora di più grandi giocatori», ha detto l’ex rossonero RMC Sport. Il Milan intanto lavora a diverse operazioni in entrata. Il primo nome per il centrocampo resta quello di Cesc Fabregas mentre non si prevedono nuovi acquisti in difesa. In attacco, perso ufficialmente Zlatan Ibrahimovic, l’obiettivo è diventato Luis Muriel. Il colombiano è conteso tra Milan e Fiorentina ma avrebbe dato la sua preferenza ai rossoneri.

Articolo precedente
san siroBellinazzo sul Milan: «Lo stadio è fondamentale, può fatturare 100 milioni l’anno»
Prossimo articolo
FabregasIl Milan sogna ancor Fabregas ma il Monaco tenta il sorpasso