Albertini: «Effetto sorpresa come nel ’99, Milan, lo scudetto è possibile»

© foto Demetrio Albertini firmò il 2-0 con una magistrale punizione

Demetrio Albertini ha rilasciato una lunga intervista. Temi principali: Milan, scudetto, Inter e Juventus, le sue parole

Demetrio Albertini ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina. Ecco le sue parole:

Sul sogno scudetto-Milan: «Siamo sulla strada giusta: questo gruppo mi ricorda quello dello scudetto ‘99. Anche noi vincemmo a sorpresa. Il Milan di Pioli non somiglia a quello di Zac, ma il contesto nel quale può nascere il successo sì: sulla carta non è la squadra più forte, ma non lo eravamo neanche noi allora…».

Sull’ingrediente per restare primi in classifica: «A Milanello abbiamo imparato a puntare sempre al massimo. Se poi non riesci, farai le tue valutazioni e capirai cosa va sistemato. Nessuno è nato vincente, nemmeno noi a quei tempi: questo Milan sta gettando le basi per diventarlo»

Su Inter e Juventus: «Potenziale enorme, ma entrambe in difficoltà. E siccome vince chi sa gestire i momenti difficili, questa per loro può già essere una fase cruciale».