Udinese-Milan: numeri e statistiche della vittoria rossonera

Theo hernandez
© foto Milano 26/10/2020 - campionato di calcio serie A / Milan-Roma / foto Image Sport nella foto: Theo Hernandez

Udinese-Milan: ecco tutti i numeri e le statistiche prodotte dal campo nella vittoria rossonera di oggi pomeriggio

Mai dire mai, lo aveva detto Mister Pioli alla vigilia. A Udine un’altra vittoria, dopo una gara combattuta e una prestazione sofferta. Alla Dacia Arena è 2-1 rossonero grazie ai gol di Kessie nel primo tempo e Ibrahimović nel finale di ripresa; in mezzo il provvisorio pareggio di De Paul su rigore. Vediamo, dopo il quinto successo in campionato che regala ancora al Diavolo il primato solitario in classifica, i principali numeri di Udinese-Milan:

1- In precedenza, nell’era dei tre punti a vittoria, solo nel 1995/96 (con Fabio Capello) e nel 2003/04 (con Carlo Ancelotti) il Milan aveva vinto cinque delle prime sei gare stagionali di Serie A.

2- Il Milan va a segno da 26 partite di campionato (61 reti nel periodo), nella sua storia in Serie A solo due volte ha registrato una striscia più lunga di gare in gol: 27 nel 1949 e 29 nel 1973.

3- Il Milan è l’unica squadra ad aver realizzato il primo gol della sfida in tutti gli incontri disputati finora in questa Serie A.

4- Solo in tre occasioni, nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95), un giocatore del Milan ha segnato in sei partite di fila in Serie A: Andriy Shevchenko (nel 2001) e Zlatan Ibrahimović (striscia in corso e anche nel 2012).

5- A partire dal suo ritorno al Milan lo scorso gennaio, Zlatan Ibrahimović ha preso parte a 23 reti in 22 match di Serie A (17 gol e 6 assist).

6- A partire dalla ripresa del campionato a giugno, Zlatan Ibrahimović è il giocatore che ha preso parte a più gol in Serie A: 19 (14 reti e 5 assist).

7- A partire dal suo arrivo al Milan (dal 2017/18), nessun giocatore rossonero ha segnato più di Franck Kessie in Serie A (18 gol, al pari di Hakan Çalhanoğlu).

Fonte: acmilan.com