Sky, dal primo maggio previsto un aumento per gli abbonati

Sky
© foto www.imagephotoagency.it

Sky ha annunciato ad alcuni clienti che a partire dal primo maggio arriverà un aumento per gli abbonati all’emittente

Negli ultimi giorni una percentuale indefinita della clientela di Sky sta ricevendo una e-mail che prevede un aumento per esigenze organizzative e amministrative. A riportarlo è Calcio e Finanza, che condivide la comunicazione: «In questi anni hai beneficiato di un prezzo dedicato del tuo abbonamento, scontato rispetto a quello di listino, fruendo di uno sconto che puoi vedere direttamente in fattura in corrispondenza della riga relativa allo sconto rispetto al listino in vigore».

Il provvedimento entrerà in vigore a partire dal primo maggio 2020. La variazione, a seconda del pacchetto di cui si usufruisce, potrebbe aggirarsi tra i 1,10 euro al mese e i 3,50 euro al mese. Per questo motivo viene concessa la facoltà di recedere l’abbonamento anticipatamente senza dover sostenere costi né spese, seguendo le opportune procedure.