Scaroni: «Ridurre ingaggi una necessità. Ibra e Donnarumma? Decide Gazidis»

Ibra Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Milan Paolo Scaroni ha evidenziato la necessità di ridurre gli ingaggi, non garantendo nulla quindi su Ibra e Donnarumma

Se il progetto sportivo che Elliott ha scelto per il Milan è ancora avvolto nel mistero, con tinte fosche e cupe, una certezza c’è: il fondo americano ha deciso di abbattere drasticamente il monte ingaggi del club rossonero, e su questo presupposto dovranno fondarsi le prossime campagne acquisti della società.

A porre in evidenza tale fattore è stato anche Paolo Scaroni, presidente del Diavolo, che al Corriere della Sera ha inoltre steso un manto di incertezza riguardo al futuro dei due gioielli Ibrahimovic e Donnarumma. Queste le sue parole a riguardo: «Ridurre gli ingaggi è una necessità. Amo da matti Ibra e Gigio ma se saranno eccezioni dovrà deciderlo Gazidis».