Serie A Tim: Sampdoria-Milan 1-0, l’analisi!

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

I genovesi vincono per un errore di Donnarumma, rossoneri sterili in avanti

Sconfitta che pesa quella di ieri al Marassi per i ragazzi di Gattuso, incapaci di rialzare la testa dopo lo svantaggio iniziale dei blucerchiati. L’errore di Donnarumma è sicuramente pesato nella prestazione finale della squadra, colpevole di non essere riuscita a trovare la via del gol nonostante ci fosse una partita intera a propria disposizione. Rimangono dubbi su alcuni episodi cruciali di gara, come in occasione del rigore non concesso a Piatek, ma ora è tardi per tornare indietro. Testa a martedì, quando al Meazza arriverà l’Udinese. Vietati altri scivoloni.

Top e flop della gara del Marassi:

ROMAGNOLI 6: guida con ordine la difesa senza commettere gravi errori. Partita di personalità e buona intensità quella del capitano.

CALABRIA 6: prova a spingere tanto in fascia nel primo tempo, poi nella ripresa cala. Nel complesso rischia poco e corre per novanta minuti cercando di essere utile alla causa.

SUSO 6: lo spagnolo non illumina ma almeno ci prova. Le azioni partono sempre dai suoi piedi. Tanti cross al centro, ma nessuno decisivo.

DONNARUMMA 5: l’errore iniziale è incredibile. A questi livelli serve più concentrazione. Nel secondo tempo si riscatta con un paio di interventi di grande livello ma non basta.

BAKAYOKO 5: non è in giornata e si vede. Tanti i palloni sprecati e mal gestiti. Fisicamente non al top, perde qualche duello in mezzo al campo, di troppo.

CASTILLEJO 5: poco incisivo lo spagnolo, mai pericoloso con il pallone tra i piedi. Raramente salta e l’uomo e preferisce la giocata facile al compagno, quando dovrebbe rischiare qualcosina in più, considerato il suo ruolo.