Reina: «Mi avevano detto che non potevo avere figli»

Reina
© foto www.imagephotoagency.it

Pepe Reina si racconta alla TV spagnola, gli dissero che era sterile ma poi divenne padre per ben cinque volte

Intervenuto nel corso dello show spagnolo “Mi casa es la tuya”, Pepe Reina ha parlato a cuore aperto della propria vita privata e di una diagnosi errata: «Ho avuto un varicocele in uno dei testicoli e che potrebbe produrre sterilità, mi è stato detto che sarebbe stato difficile per me recuperare in cinque anni. Ci hanno detto di abituarci all’idea che se avessimo voluto una famiglia, li avremmo adottati…» in verità il portiere rossonero è poi diventato padre per ben 5 volte insieme alla compagna Yolanda Ruiz.

RITUALE PRE-PARTITA – «Prima di ogni partita, prima di varcare la soglia, lascio il bambino che ho in mano. Faccio due salti con il piede destro, tocco il suolo, e mi faccio segno della croce. Poi do il pungo ai miei difensori, cominciando dal lato destro… Vado in porta, tocco il palo con il piede, tocco la traversa con le mani e poi di nuovo l’altro palo col piede. Poi dalla linea di porta faccio sei passi verso la linea dell’area piccola e poi sei verso quella grande. Poi a ritroso. Alzo i talloni, faccio skip, salto a destra, a sinistra. Poi cerco mia moglie in tribuna, e lì sto tranquillo (ride, ndr)».

Articolo precedente
milan supercoppaPaqueta sbarca a Milano ma il suo esordio avverrà fuori dai confini italiani
Prossimo articolo
GattusoGattuso: «Siamo vicini al terzo posto? Me lo aspettavo ma fino ad un certo punto»