Raiola su Balotelli: «Stiamo parlando con due squadre in Italia»

© foto Ai titoli di coda l'avventura di Balotelli al Brescia

Il noto procuratore Mino Raiola ha parlato del suo assistito Mario Balotelli e della spinosa situazione legata al suo futuro

Mino Raiola ha parlato del futuro del proprio assistito Mario Balotelli, ex attaccante rossonero, in un’intervista concessa ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni in merito:

«Sicuramente Mario come giocatore non è finito, il calcio ha bisogno come l’acqua di attaccanti come lui. Credo che avrebbe ancora mercato in Italia, stiamo parlando con due squadre, ma anche all’estero c’è interesse. E’ iniziato tutto bene a Brescia, poi c’è stata una incomprensione fra Cellino, Mario, forse anche me. Abbiamo scelto la strada del silenzio. Ovviamente il mondo intero ha già un’opinione su Mario. Bisogna capire che quella è l’opinione e che solo con i fatti si può cercare di cambiarla. Il covid non ha aiutato, ma non ci lamentiamo ci sono state persone molto più brave di Mario».