Paquetá, con Pioli e il 4-3-3 avverrà la sua consacrazione

Paquetà
© foto www.imagephotoagency.it

Paquetá avrà modo di giocare con più costanza all’interno presumibilmente di un 4-3-3 che verrà adottato agli inizi da Pioli

L’arrivo di Pioli scaturisce una miriade di considerazione, ma una su tutte riguarda il gioiellino Paquetá: il centrocampista brasiliano ora è atteso al varco dove dovrà dimostrare che i 30 milioni spesi un anno fa non sono stati sovrastimati e che le belle parole spese sul suo conto da quando è arrivato al Milan non siano solo frutto dell’immaginazione.

Le parole di Pioli su Paquetá

«Paquetá è una mezzala completa, di qualità. A volte giocherà in mezzo, altre più fra le linee. Ha nelle sue corde gli inserimenti e i gol. Abbiamo centrocampisti che mi piacciono, di dinamismo e di inserimento. Sono adatti a praticare il tipo di gioco che ho in testa».

Come giocherebbe nel 4-3-3

Nel caso in cui Pioli decidesse di adottare il 4-3-3 Paquetá rientrerebbe alla perfezione all’interno degli automatismi della mezzala affianco al regista (Biglia o Bennacer) e in supporto dell’esterno sinistro che in teoria dovrebbe essere Leão.