Napoli-Milan 3-2, pagelle e tabellino

Bonaventura Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Milan, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Questa sera alle ore 20.30 il Milan scenderà in campo per la seconda giornata del campionato di Serie A, l’esordio ufficiale per i rossoneri nella stagione 2018/19 dopo il rinvio col Genoa, contro il Napoli allenato dall’ex tecnico del Diavolo Carlo Ancelotti. Alcuni dubbi di formazione per Gennaro Gattuso che sabato dovrà fare a meno di Hakan Calhanoglu squalificato, corsi e ricorsi storici per diversi protagonisti del match: da Ancelotti a Reina passando per Higuain e Maldini al suo esordio da dirigente.

Napoli-Milan, le pagelle

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6, Calabria 5, Musacchio 6.5, Romagnoli 6.5, Rodriguez 5.5; Kessie 6.5, Biglia 4.5, Bonaventura 7; Suso 6, Higuain 6, Borini 6.5All. Gattuso 6.5

NAPOLI (4-3-3): Ospina 6; Hysaj 5.5, Albiol 6, Koulibaly 7, Mario Rui 6.5 (73′ Luperto 6); Allan 7, Hamsik 6.5 (63′ Mertens 7), Zielinski 8 (72′ Diawara 6); Callejon 6, Milik 5.5, Insigne 6

Napoli-Milan 3-2, tabellino

MARCATORI: 15′ Bonaventura, 48′ Calabria (Milan); 52′, 67′ Zielinski, 80′ Mertens (Napoli)

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Mario Rui (73′ Luperto), Koulibaly, Albiol, Hysaj; Zielinski (72′ Diawara), Hamsik (63′ Mertens), Allan; Insigne, Milik, Callejon. A disposizione: Karnezis, Malcuit, Verdi, Ounas, Luperto, Mertens, Maksimovic, Chiriches, Rog, Diawara. Allenatore: Ancelotti.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia (57′ Bakayoko), Bonaventura (78′ Cutrone); Suso, Higuain, Borini (70′ Laxalt). A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Abate, Caldara, Laxalt, Simic, Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Castillejo, Cutrone, Halilovic. Allenatore: Gattuso.

AMMONITI: Insigne, Koulibaly (Napoli), Suso, Rodriguez (Milan)

ARBITRO: Valeri (Roma)

Napoli-Milan, sintesi in diretta live

49′: Finisce qui. Il Napoli vince in rimonta, ma i rossoneri dimostrano di avere qualcosa in più rispetto alla passata stagione.

45′: Ammonito Koulibaly per fallo su Cutrone.

44′: Quattro minuti di recupero decretati dall’arbitro Valeri.

41′: Sfiora la rete il Milan ma la conclusione di Higuain termina alle stelle.

35′: Gol del Napoli! Assist di Allan che sfonda sulla destra, la palla arriva a Mertens che fa 3-2.

28′: Fuori Mario Rui e dentro Luperto, ultimo cambio di Ancelotti.

27′: Fuori Zielinski e dentro Diawara per il Napoli.

25′: Fuori Borini e dentro Laxalt per il Milan.

23′: Fuori Bonaventura e dentro Cutrone per il Milan.

22′: Gol del Napoli! Ancora Zielinski. Il centrocampista polacco raccoglie la sfera da fuori area e realizza un gran gol di destro.

20′: Ammonito Rodriguez per fallo su Allan.

18′: Fuori Hamsik e dentro Mertens per il Napoli.

17′: Errore clamoroso di Zielinski che spara fuori una sorta di rigore in movimento.

12′: Fuori un brutto Lucas Biglia e dentro Bakayoko all’esordio in serie A e con la maglia del Milan.

10′: Insigne mette i brividi a Donnarumma, la sua conclusione termina a fil di palo.

7′: Gol del Napoli, palla persa ancora una volta da Biglia sulla propria metà campo ne approfitta Zielinski che si porta la palla sul destro e fa 1-2.

3′: GOL DEL MILAN! CALABRIA! Azione simile a quella del primo gol con Suso che controlla sulla destra e scarica per l’accorrente Calabria che di destro incrocia e fa due a zero. 

1′: Si riparte. Milan in possesso di palla, nessun cambio tra le due formazioni.

Sintesi primo tempo: Milan sorprendentemente in vantaggio al San Paolo nella gara d’esordio della Serie A 2018/19. A sbloccare il risultato è una magia di Bonaventura che scaraventa una splendida conclusione la sponda in tuffo di Fabio Borini. Gara attenta anche se un po’ imprecisa, sopratutto nelle fasi di fraseggio, per i rossoneri che però non hanno sofferto più di tanto temibile attacco partenopeo.

48′: Finisce il primo tempo. Milan in vantaggio allo stadio San Paolo grazie alla rete di Jack Bonaventura.

45′: Tre minuti di recupero decretati dal direttore di gara Valeri.

44′: Ci prova Koulibaly da fuori area, smorza Musacchio e la sfera finisce agilmente tra le braccia di Gigio Donnarumma.

39′: Callejon sfiora il pareggio ma il suo destro termina largo.

30′: Rissa sfiorata tra Insigne e Suso, ne consegue una doppia ammonizione per i due giocatori di Milan e Napoli.

25′: Ci prova Hamsik da molto lontano. Palla alta.

18′: Scatenato Bonaventura che si libera di Milink e Hysaj per poi crossare rasoterra, la deviazione di Musacchio è imprecisa e la sfera si perde sul fondo.

15′: GOL DEL MILAN! BONAVENTURA! Splendida giocata dei rossoneri prima con Suso che crossa sul secondo palo per Borini, sponda splendida dell’esterno italiano per l’accorrente Bonaventura che con un “bicicleta” fa uno a zero per il Milan. 

9′: Ci prova Insigne da lontano, palla alta.

6′: Altro errore in fase di possesso di Borini che inciampa di fatto sul pallone costringendosi al fallo tattico per evitare la ripartenza del Napoli.

5′: Callejon si fa trovare smarcato sulla destra, palla rasoterra arretrata per Allan ma la sua conclusione finisce facile tra le mani di Gigio Donnarumma.

4′: Si fa vedere Borini su lancio di Romagnoli, l’esterno italiano però è partito in posizione di offside.

1′: Partiti. Del Napoli il primo pallone del match. Diavolo in classica tenuta rossonera, azzurro i padroni di casa.

Tutto pronto per l’inizio della gara. Si riscaldano i giocatori in campo, fischi da parte del San Paolo per Higuain. Applausi per Reina.

Napoli-Milan, formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Mario Rui, Koulibaly, Albiol, Hysaj; Zielinski, Hamsik, Allan; Insigne, Milik, Callejon. A disposizione: Karnezis, Malcuit, Verdi, Ounas, Luperto, Mertens, Maksimovic, Chiriches, Rog, Diawara. Allenatore: Ancelotti.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Borini. A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Abate, Caldara, Laxalt, Simic, Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Castillejo, Cutrone, Halilovic. Allenatore: Gattuso.

Napoli-Milan, ultime e probabili formazioni

Per Ancelotti scelte semi obbligate in difesa con Koulibaly e Albiol a guidare la retroguardia affiancati dai terzini Hysaj e Mario Rui; a centrocampo confermata la presenza di Allan mentre Hamsik nel ruolo di play basso appoggerà Zielinski mezz’ala. In attacco tridente composto da Callejon-Insigne e un centravanti tra Milink (attualmente favorito) e il polacco Arkadius Milik. In porta a sorpresa potrebbe esordire Ospina al posto del, comunque positivo contro la Lazio, Karnezis.

Gennaro Gattuso dovrebbe aver deciso di continuare a puntare sul 4-3-3 per la sfida contro il Napoli: probabile mantenimento, come nelle precedenti uscite pre-stagione, di Mateo Musacchio al centro della difesa al fianco di Romagnoli. Solo panchina per Caldara. A centrocampo Gattuso dopo aver provato inizialmente Bakayoko sembra voler continuare a schierare Bonaventura sulla linea mediana con Fabio Borini al posto dello squalificato Calhanoglu nel terzetto avanzato alla sinistra di Higuain con Suso invece mantenuto sulla destra. Nel ruolo di terzino sinistro ballottaggio Rodriguez-Laxalt con l’elvetico attualmente favorito.

NAPOLI (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne A disposizione: Ospina, Chiriches, Maksimovic, Malcuit, Luperto, Ruiz, Diawara, Verdi, Rog, Ounas, Mertens Allenatore: Ancelotti

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Borini A disposizione: Reina, Zapata, Abate, Caldara, Mauri, Laxalt, Montolivo, Bertolacci, Bakayoko, Halilovic, Castillejo, Cutrone Allenatore: Gattuso

Napoli-Milan, i precedenti al San Paolo

Sono state 70 le gare disputate allo stadio San Paolo tra Napoli e Milan, il ruolino vede i rossoneri avanti con 22 vittorie ma “soli” 80 gol segnati mentre i partenopei sono avanti per quantità di reti messe a segno (88) ma con una vittoria in meno (21). Sono 21 anche i pareggi tra le due compagini che sabato sera si affronteranno per la settantunesima volta nella storia al San Paolo per il match valevole la seconda giornata di Serie A 2018/19.

Napoli-Milan, l’arbitro: ecco i precedenti con Valeri

È stato designato Paolo Valeri della sezione di Roma come arbitro del big match di questa sera tra Napoli e Milan allo stadio San Paolo. A coadiuvare il fischietto romano ci saranno gli assistenti Vuoto e Del Giovane; quarto uomo Doveri mentre al VAR Massa e all’AVAR Posado. Valeri ha esordito in Serie A nel 2007 mentre dal 2011 è diventato internazionale finendo per guidare la VAR in diverse partite del Mondiale in Russia 2018; in carriera ha arbitrato 22 gare del Milan e i suoi precedenti con i rossoneri sono positivi con un ruolino di 13 successi per il Diavolo, 6 sconfitte e 3 pareggi. Decisamente meno positivo l’andamento dei rossoneri nella scorsa stagione con Valeri: l’arbitro romano ha infatti diretto due gare dei rossoneri contro Juventus e Sampdoria portando a due sconfitte.

Sono invece 23 le gare dirette da Valeri con il Napoli in campo: 13 vittorie per i partenopei, 5 sconfitte e 4 pareggi. Per il fischietto romano quella di sabato sarà il secondo Napoli-Milan in carriera visto l’unico precedente nel 2016 terminato 4-2 in favore degli azzurri grazie alle doppiette di Callejon e Milink per il Napoli e i gol di Suso e Niang per il Milan allora allenato da Vincenzo Montella. In quella gara furono espulsi due rossoneri: Kucka al minuto 78′ e il francese Niang dieci minuti più tardi.

Napoli-Milan streaming e tv: ecco come vederla

La gara di sabato sera tra Napoli e Milan sarà trasmessa su DAZN  a partire dalle 20.45. L’anticipo della seconda giornata di Serie A sarà disponibile in streaming grazie alla nuova piattaforma del gruppo Perform, Dazn: la telecronaca dell’incontro sarà affidata a Pierluigi Pardo, volto storico dell’informazione sportiva targata Mediaset.
Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Articolo precedente
Napoli-Milan 3-2: highlights e gol – VIDEO
Prossimo articolo
Bonaventura golPagelle di Napoli-Milan 3-2: Jack già in forma, Biglia disastroso