Connettiti con noi

News

Milito: «Milan primo, mi ha un po’ sorpreso, ma con Ibra tutto è possibile»

Pubblicato

su

Diego Milito, ex attaccante nerazzurro, in vista di Inter-Juventus di Coppa Italia, ha parlato anche di scudetto, in particolar modo di Milan, le sue parole

Diego Milito, ex attaccante nerazzurro ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Tra le altre cose ha parlato anche di Milan e il caso Ibra-Lukaku, le sue parole

Sul Milan: «Un po’ sono sorpreso, ma lotterà fino alla fine. E poi ha Ibrahimovic: non capisco chi per attaccare la Serie A porta l’esempio di uno Zlatan ancora decisivo nonostante la sua età. Ibra è semplicemente un grande campione che ha avuto la bravura di “conservare” il suo corpo a un livello altissimo».

Su Ibra-Lukaku: «La carriera parla per loro, non è un episodio che può rovinare tutto. Quelle cose possono accadere, in campo. Anche io venivo provocato, ma la reazione non si può mica prevedere: dipende da quel che ti passa per la mente in quel momento. Sì, forse hanno un po’ esagerato, tirandola troppo per le lunghe».