Milan, rifinanziamento: c’è un fondo che studia l’operazione salva club

yonghong milan
© foto www.imagephotoagency.it

Andiamo a scoprire nel dettaglio qual è il fondo che starebbe studiando il riassetto del debito del Milan nei confronti di Elliot

Un anno di tempo per chiudere il debito Elliot, intanto arrivano novità importanti riguardanti il piano finanziario rossonero, come abbiamo visto in continua evoluzione sia sul piano teorico che su quello pratico.

Il giornalista de Il Sole 24 Ore Carlo Festa , ha pubblicato un aggiornamento  sul Milan e sulla questione che riguarda il rifinanziamento del debito con Elliott come sopra citato, si tratterebbe di un grande fondo internazionale con sede a Londra e a Hong Kong.

IL FONDO INTERESSATO AL MILAN- Highbridge, secondo le indiscrezioni raccolte dal Sole 24 Ore, sarebbe questo il nome del  fondo internazionale in contatto con gli advisor del Milan per studiare il riassetto del debito del club rossonero.

I CONTATTI DI HIGHBRIDGE- Highbridge ha inoltre una partnership strategica con un altro colosso americano, la banca d’affari Jp Morgan. L’avvocato Riccardo Agostinelli e l’advisor finanziario Bgb Weston sarebbero così al lavoro per strutturare un’operazione sempre nelle  8 settimane prestabilite da contratto. L’obiettivo sarebbe rifinanziare sia il piano superiore del club ovvero la holding lussemburghese “Rossoneri Sport” che tramite un network che arriva alle Isole Vergini fa capo al cinese Li Yonghong, sia il piano inferiore, ovvero la società Milan.

Articolo precedente
suso milanMilan, l’ultima vittoria al San Paolo portò lo scudetto
Prossimo articolo
Gennaro GattusoDhorasoo racconta di quando Kaladze provocò Gattuso