Milan, le chiavi del centrocampo in mano a Bennacer: la mossa azzeccata di Maldini e Boban

Bennacer
© foto Ismael Bennacer, 23 anni

Ismael Bennacer ha preso in mano in poco tempo le chiavi del centrocampo del Milan: la scelta di Maldini e Boban ha pagato

L’addio di Boban al Milan e la conseguente presa di potere di Gazidis ha rimesso in discussione le intere gerarchie dell’organigramma rossonero. Voci di corridoio raccontano anche di un’insoddisfazione da parte di Elliott nei confronti di Maldini (e Boban prima) per i soldi male investiti nelle varie sessioni di mercato. La campagna acquisti del Diavolo però, dovendo rispettare limiti di prezzo e di età, non è certo da tutta da buttare. Una delle mosse vincenti di Maldini e Boban è sicuramente stata quella di Ismael Bennacer. Il giovanissimo centrocampista, prelevato dall’Empoli per poco meno di 20 milioni di euro, ha dimostrato fin da subito grande personalità e intelligenza tattica.

Dopo un’iniziale concorrenza con il ben più esperto Biglia, l’algerino si è subito impossessato delle chiavi della metà campo del Milan, divenendo di fatto il fulcro di tutti gli equilibri tattici degli uomini di Pioli. Il suo valore di mercato è lievitato e l’impressione è che possa farlo sempre di più in futuro. I margini di miglioramento sono evidenti, così come evidenti sono i meriti dell’ex duo dirigenziale che in estate se lo sono aggiudicati ad un buon prezzo. Se per questo Milan si può parlare di futuro, allora Bennacer incarna perfettamente questo concetto.