Milan femminile, Ganz: «Abbiamo lottato fino all’ultimo. Pensiamo al prossimo match»

Ganz
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Milan femminile Maurizio Ganz ha commentato la sconfitta di ieri sera contro la Juventus a San Siro

Il sito del Milan ha riportato le dichiarazioni di Maurizio Ganz, tecnico delle rossonere, dopo la sconfitta di campionato nel match disputato ieri sera a San Siro contro la Juventus:

«Quando perdi non puoi essere soddisfatto, ma è stata una serata di calcio, anche i tifosi che hanno visto la partita si sono divertiti, forse un po’ meno quelli del Milan visto che abbiamo perso. E’ stata una gara intensa, non abbiamo mai mollato. Le nostre ragazze si sono emozionate un po’ di più delle avversarie per il fatto di giocare a San Siro. Loro hanno grande qualità, ma abbiamo lottato fino all’ultimo minuto. Dovevamo essere più precisi. Spiace perdere su rigore, ma testa alta, ho detto alle ragazze a fine partita che sono orgoglioso di loro. Abbiamo perso una battaglia, ma la guerra lo voglio vincere. Ora pensiamo subito al match di sabato contro l’Empoli»

Sulla prestazione – «Abbiamo sbagliato tanto. Ho detto alle ragazze di sfruttare di più le esterni perchè andavamo sempre centrale. Abbiamo trovato poco il trequartista. Dobbiamo migliorare sui passaggi e sui cross»

Sulla partita – «Siamo stati attaccanti alla partita fino all’ultimo minuto. Forse sulla Dowie c’era un fallo di rigore, ma è rimasta in piedi. Abbiamo avuto altre occasioni e nella ripresa abbiamo concesso poco alla Juventus».