Milan, è rebus terzino: dal no per Viña al tentativo Laxalt. La situazione

Maldini Boban Massara
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Milan: dopo che la trattativa per Viña è saltata, adesso i rossoneri devono capire come sostituire Rodriguez

Il tempo corre veloce e il Milan prova a fare più in fretta: completate le cessioni nelle ultime ore, adesso il club rossonero deve occuparsi del mercato in entrata per sostituire i profili partiti. Se per l’attacco non sono previsti sostituti di Suso e Piatek, in difesa invece è necessario l’acquisto di un nuovo terzino sinistro dopo la partenza di Ricardo Rodriguez. Il nome preferito della dirigenza del Diavolo, sul quale erano state concentrate tutte le energie nelle ultime ore, è quello di Matias Viña.

Nella giornata di oggi però la trattativa tra Milan e Nacional è definitivamente saltata, non essendo stato trovato l’accordo economico sulle cifre. Maldini, Boban e Massara devono quindi urgentemente cambiare rotta: è stato registrato negli scorsi minuti un tentativo per Diego Laxalt (in prestito al Torino), ma i rapporti con il giocatore e il procuratore sono pessimi dopo la mancata cessione in Spagna. Al gong finale manca ormai veramente poco e il Milan non ha ancora risolto il rebus terzino.