Connettiti con noi

News

Milan, chi ha paura resti a casa: a Bergamo gara da cuori forti

Pubblicato

su

Il Milan si prepara per Bergamo con il fuoco mediatico che gli ha già apparecchiato il funerale sportivo: 90 minuti per cambiare i pronostici

Il Milan è arrivato al suo più grande bivio stagionale: nell’ultima gara contro l’Atalanta a Bergamo gli uomini di Pioli si giocano tutto, un percorso di un anno e mezzo che li ha visti giocare per larghi tratti della stagione meglio degli altri tanto da essere rimasto in top-2 per 37 giornate. Eppure la stampa già da giorni celebra il funerale sportivo dei rossoneri, vittima sacrificale al cospetto degli indiavolati bergamaschi, agnellino sacrificale di una gara già scritta.

TUTTI SUL CARRO – Chi possiede la verità in tasca, chi crede che la stagione del Milan sia finita al 95esimo della gara contro il Cagliari, è lo stesso pronto a celebrare l’impresa sportiva del Milan se mai gli uomini di Pioli si azzardassero a stravolgere un copione che tutti danno come già scritto. Juve in Champions e Milan a casa. Agli undici uomini che scenderanno in campo all’Atleti Azzurri d’Italia è affidata la missione di stravolgere lo status quo. E se così sarà, sul carro della vittoria ci sarà posto solo per pochi intimi.

Advertisement