Connettiti con noi

Editoriali

Milan-Atalanta, peggior sconfitta dell’anno ma mancavano 5 titolari

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Milan-Atalanta è stata sicuramente la peggior prestazione (in campionato) dei rossoneri nel corso della stagione ma le assenza pesano

Non ci sono dubbi riguardo alla superiorità mostrata in campo dall’Atalanta ieri sera a San Siro, i bergamaschi hanno dominato in lungo ed in largo il campo riuscendo a imbrigliare Ibrahimovic e compagni in una gabbia fatta di inserimenti e tanta corsa.

Una sconfitta dura da digerire ma quasi indolore visto che nonostante il 3-0 in casa i rossoneri hanno comunque raggiunto l’obiettivo di laurearsi campioni d’inverno. Se Pioli, giustamente, cerca di non alimentare alibi va però detto che nel Milan sceso in campo ieri sera pesavano quattro assenze importantissime: Romagnoli, Bennacer, Saelemaekers e Calhanoglu sono titolari indiscussi e vera colonna vertebrale del Milan 2020/21. Purtroppo per Pioli e per i tifosi rossoneri i sostituti (Kaluku, Tonali, Castillejo e Meité) non si sono semplicemente rivelati all’altezza.