Milan-Atalanta 2-2, pagelle tabellino

Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Atalanta, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Milan era chiamato a vincere per non perdere punti sulle avversarie, i rossoneri escono da San Siro con un solo punto ottenuto. Dopo essere passati in vantaggio due volte, sono stati gelati nel finale dalla rete di Rigoni, la squadra di gattuso deve ancora migliorare molto

 

Milan-Atalanta 2-2, tabellino

PAGELLE:

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6.5; Calabria 6 (66′ Abate 6), Musacchio 6, Romagnoli 5.5, Rodriguez 6.5; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu

ATALANTA (3-4-2-1):

Marcatori: 2′ Higuain, 61′ Bonaventura (Milan); 54’Gomez, 92 Rigoni (Atalanta)

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria (66′ Abate), Musacchio, Romagnoli, Rodriguez;kessie, Biglia, Bonaventura (74′ Bakayoko); Suso, Higuain, Calhanoglu (84′ Castillejo). A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Abate, Laxalt, Simic, Zapata, Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Borini, Castillejo, Tsadjout. All.: Gattuso

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic (45′ Rigoni); Gomez, Barrow (45′ Zapata). A disposizione: Berisha, Mancini, Reca, Hateboer, Adnan, Djimsiti, Ilicic, pessina, Valzania, Tumminello, D.Zapata, Rigoni. All.: Gasperini

Ammoniti: 51′ Calabria, 65′ Higuain (Milan); 78′ Gomez (Atalanta)

Arbitro: Doveri

Milan-Atalanta in diretta live

97′: Finisce qui la partita. Il Milan si fa rimontare dopo essere passato in vantaggio per due volte.

90 + 2: incredibile a San Siro, pareggia l’Atalanta con Rigoni

90′: 5 minuti di recupero

89′: Salvataggio miracoloso di Rodriguez sulla linea, Atalanta vicina al pareggio

84′: Castillejo al posto di Calhanoglu

82′: Atalanta praticamente in 10, Gomez si fa male ma i cambi sono finiti

78′: Ammonito Gomez

74′: Bakayoko al posto di Bonaventura

68′: Milan vicino al terzo goal, Calhanoglu non impatta bene il pallone

66′: Abate al posto di Calabria

65′: Ammonito Higuain

61′: GOOOOOOOOOOOALLLLLLLLLLL DEL MILANNNN! Ennesimo assist di Suso, ma questa volta è Bonaventura che deposita il pallone in rete!

54′: Goal dell’Atalanta, ha segnato Gomez

51′: Ammonito Calabria

45′: E’ iniziato il secondo tempo. Zapata al posto di Barrow e Rigoni al posto di Pasalic

INTERVALLO

45+1: Finisce qui il primo tempo, un bel Milan a cui manca solamente il goal per chiudere la partita

45′: Altra clamorosa occasione per il Milan, Higuain serve bene Kessie ma l’ivoriano sbaglia tutto

44′: Un minuto di recupero

39′: Milan vicino al raddoppio, colpo di testa di Bonavenura ma la palla sbatte sul palo.

32′: Clamorosa occasione per l’Atalanta, Pasalic sbaglia a porta vuota

20′: Bonaventura segna ma il goal è annullato dal VAR

19′: Gran tiro di Bonaventura, bene Gollini in angolo

17′: Bene il Milan, rossoneri che attaccano per arrivare al pareggio

2′: GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOAAALLL DEL MILANNNNNNN!!! Ha segnato Higuain dopo un bel cross di Suso

1′: E’ iniziata la sfida tra Milan e Atalanta

Milan-Atalanta, formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez;kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Reina, Abate, Laxalt, Simic, Zapata, Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Borini, Castillejo, Tsadjout. All.: Gattuso

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Gomez, Barrow. A disposizione: Berisha, Mancini, Reca, Hateboer, Adnan, Djimsiti, Ilicic, pessina, Valzania, Tumminello, D.Zapata, Rigoni. All.: Gasperini

Milan-Atalanta, ultime e probabili formazioni

Hanno fatto discutere le convocazioni di Gennaro Gattuso che per il match di questa sera farà sicuramente a meno di Mattia Caldara e Patrick Cutrone, entrambi i calciatori non sono al massimo della condizioni a causa di alcuni acciacchi fisici. Difesa da campionato confermato dunque per il tecnico calabrese che dal primo minuto schiererà Musacchio al fianco di Romagnoli con Rodriguez e Calabria sugli esterni. Centrocampo a tre con Biglia a supporto delle mezzali Kessié e Bonaventure mentre in attacco il tridente sarà formato da Calhanoglu, Higuain e Suso.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso Higuaín, Calhanoglu;

L’Atalanta dovrà archiviare in fretta le due sconfitte contro Cagliari e SPAL e per farlo Gasperini si affiderà alla propria formazione titolare con l’unica assenza di Ilicic che dovrebbe ancora partire dalla panchina con Pasalic favorito. In porta ci sarà Gollini, protetto da una difesa a tre formata da Toloi, Palomino e Masiello. Castagne e Gosens agiranno sugli esterni di centrocampo, con il primo in ballottaggio con Hateboer, mentre De Roon e Freuler formeranno l’asse centrale. Sulla trequarti dovrebbe dunque esserci Pasalic mentre in attacco spazio a Zapata e al Papu Gomez, che stringerà i denti dopo il problema alla coscia rimediato nelle scorse settimane.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi Palomino Masiello; Castagne De Roon Freuler Gosens; Pasalic; Zapata Gomez;

Milan-Atalanta, i precedenti

115º confronto in Serie A tra Milan e Atalanta: avanti i rossoneri nel bilancio dei successi per 50 a 23 con 41 pareggi che completano il quadro. Il Milan è la squadra contro cui l’Atalanta ha pareggiato più partite in Serie A. Nelle ultime nove partite la Dea ha perso solo una sfida ottenendo per il resto 4 vittorie e 4 pareggi. L’ultimo successo rossonero contro l’Atalanta in Serie A risale infatti al maggio 2015: 3-1 a Bergamo grazie anche a una doppietta dell’ex Giacomo Bonaventura. Sono 57 i precedenti tra Milan e Atalanta in Serie A in casa dei rossoneri: 28 successi interni contro i 10 nerazzurri, con 19 pareggi. Atalanta imbattuta nelle ultime quattro trasferte contro il Milan a San Siro in Serie A, parziale nel quale non ha concesso nemmeno un gol. L’ultima vittoria rossonera a San Siro contro l’Atalanta in Serie A risale al gennaio 2014, 3-0 con doppietta di Kaká e gol di Cristante.

Milan-Atalanta, l’arbitro: i precedenti con Doveri

Sarà Daniele Doveri della sezione di Roma l’arbitro designato per il match di questa sara tra Milan e Atalanta a San Siro. Il fischietto di Volterra sarà coadiuvato da Anghetti Marrazzo come assistenti e Manganiello quarto uomo. Al VAR Daniele Orsato, AVAR Peretti. In carriera Doveri ha diretto 14 gare dei rossoneri portando fortuna al Milan in ben 12 occasioni (per il resto un pareggio e una sconfitta). Discorso leggermente diverso con l’Atalanta a cuoi Doveri ha arbitrato ben 15 gare: 8 successi della Dea, 4 pareggi e tre sconfitte. Quello di domenica per Doveri sarà il primo Milan-Atalanta in carriera, nei suoi precedenti a San Siro il Milan ha vinto tutti e sei gli incontri diretti dal fischietto di origini toscane. L’ultimo risale allo scorso 18 febbraio e ha visto i rossoneri trionfare per uno a zero contro la Sampdoria. L’ultima gara diretta da Doveri con la Dea ha visto i nerazzurri pareggiare in casa contro l’Inter lo scorso 14 aprile. Nei precedenti con il Milan il direttore di gara di Volterra ha decretato ben 4 rigori ed estratto 30 cartellini gialli, di cui due tramutati in rosso per doppia ammonizione.