Milan ascolta: «Può diventare un campione e Rangnick lo conosce bene»

Rangnick
© foto Ralf Rangnick, in pole per la panchina del Milan

Così il CT della nazionale ungherese ha descritto il giovane talento Szoboszlai, che sa dell’interessamento del Milan e che piace a Rangnick

Ecco le parole di Marco Rossi, CT dell’Ungheria, a calciomercato.com in merito a Szoboszlai e all’interessamento del Milan soprattutto qualora arrivasse Rangnick.

«Le qualità del campione le ha. Prima di tutto ha una grande personalità nonostante sia giovanissimo. Poi ha una ottima tecnica e una grande visione di gioco al quale abbina notevoli mezzi fisici. Nonostante sia alto un 1.85 metri è dotato di una buonissima velocità. E’ un giocatore completo tecnicamente, ma deve migliorare in alcuni aspetti tattici. E’ un giocatore che ha molti estimatori sul mercato. Il suo agente, otto mesi fa, mi aveva detto che c’erano 3-4 società italiane interessate e che la Serie A era un’ipotesi gradita. Rangnick? Non ne abbiamo mai parlato direttamente, posso però presumere che essendo un uomo dell’area Red Bull conosca molto bene il ragazzo»