Milan: «All’Eintracht ho avuto la mia occasione, il mio futuro? Vedremo»

Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Milan: André Silva, attualmente in prestito all’Eintracht Francoforte, è tornato a parlare del suo momento attuale e futuro

André Silva, attaccante in forza all’Eintracht Francoforte, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

«Voglio crescere, voglio imparare. Per questo sarebbe stato bello giocare con Ibrahimovic. Lui è uno dei migliori di questa epoca, stare con lui mi avrebbe aiutato, anche se ora le cose vanno bene. In un paio di anni, specie alla mia età, si può crescere tanto, anche come uomo. Si è più esperti e maturi. In due anni si può lavorare molto su se stessi. E ormai sono passate un paio di stagioni dal mio ultimo campionato al Milan».

Sulla ripresa della Bundesliga: «In Germania ci si è mossi con grande attenzione. Si guarda ai club, che sono imprese, ai giocatori e a tutti i collaboratori: siamo messi nelle condizioni di lavorare bene, senza avere altri pensieri. Abbiamo regole alle quali attenerci. Veniamo sottoposti spesso a tamponi. Quindi sì, mi sento al sicuro. Inoltre riprendere a giocare era importante per difendere il nostro mondo e far sì che ci sia un lieto fine per tutte quelle persone che vivono di calcio».