Connettiti con noi

HANNO DETTO

Messias: «Dobbiamo rialzare la testa. Il Milan deve vincere sempre»

Pubblicato

su

Junior Messias ha parlato ai mcrofoni di Mediaset, soffermandosi sugli obiettivi del Milan dopo l’eliminazione in Champions

Intervistato da Mediaset, Junior Messias ha commentato il momento del Milan ed il suo inizio in rossonero. Le sue dichiarazioni dopo l’eliminazione dalle coppe europee.

CHAMPIONS – «Siamo tristi, ma vogliamo andare avanti: dobbiamo rialzare la testa e pensare al campionato».

GIRONI – «Abbiamo fatto prestazioni di alto livello, abbiamo affrontato squadre forti, che sono abituate a quelle partite. Ce la siamo giocata sempre, dobbiamo essere consapevoli di quanto fatto».

IDOLI – «Da piccolo il mio idolo è sempre stato Ronaldo Il Fenomeno, per me era il calcio».

MOMENTO – «Il mio obiettivo è di dimostrare di poter giocare in Serie A. Un giocatore non si valuta dopo due sole partite, bisogna aspettare la fine del campionato. Io sto cercando di migliorare, non sono ancora al 100% e non ho ancora dimostrato quello che so fare. Sto cercando di ritrovare la forma migliore».

RUOLO – «Cerco di fare sempre il meglio per la squadra: gioco dove il mister ha bisogno».

SCUDETTO – «In questo momento siamo primi e dobbiamo crederci. Il Milan è una squadra che deve vincere sempre, noi ci crediamo e faremo di tutto per ottenere questo risultato, ma ci sono anche altre squadre forti in corsa. Dobbiamo pensare ad una partita alla volta, il campionato è ancora lungo.Cercheremo di fare più punti possibili».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.