Connettiti con noi

News

Menez: «Dicevano che ero forte come Kakà, ma non ho lavorato abbastanza»

Dario Bombelli

Pubblicato

su

Menez

L’ex attaccante rossonero Jeremy Menez ha analizzato la sua carriera, svelando un curioso paragone con un campione

Jeremy Menez, ex attaccante rossonero, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Tra i vari argomenti toccati, il francese si è soffermato ad analizzare la sua carriera, in particolar modo ciò che gli è mancato per il salto di qualità:

«Potevo fare molto di più, ma non ho lavorato abbastanza. Pensavo bastasse il talento. Negli allenamenti dicevano che ero forte come Kakà, poi in partita avevo qualche pausa. Ero giovane, ma non ho mai sentito la pressione. Questa parola non mi rappresenta».

Advertisement