Maldini: «Girone alla portata, l’Uefa ha bisogno del Milan»

Paolo Maldini
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Maldini ha parlato del sorteggio che vedrà il Milan affrontare Olympiacos, Betis e Dudelange. Stasera il Milan sfiderà la Roma

Intervistato a margine del sorteggio UEFA, Paolo Maldini direttore sportivo e tecnico del Milan ha così parlato del girone che vedrà i rossoneri affrontare Olympiacos, Betis e Dudelange: «C’è il Betis che ci darà sicuramente molto fastidio, l’Olympiacos e la prima squadra Lussemburghese. Sicuramente è un girone alla nostra portata. Rapporti con la UEFA da rinsaldare? Non credo, credo che la federazione abbia bisogno del Milan. È un club che ha fatto la storia e ha vinto tanto, se rispetteremo tutti i paletti e riusciremo a fare bene in questa competizione alla UEFA non potrà che fare piacere». 

CONSIDERAZIONE – «Negli ultimi 3-4 anni tutte le squadre italiane hanno iniziato a prendere molto più seriamente la competizione. La qualità si è elevata anche grazie al fatto che vincerla significherebbe qualificarci nella Champions del prossimo anno». 

MILAN – «La squadra è abbastanza giovane, avere giocatori d’esperienza come Higuain è molto importante. La mia esperienza è quella di un dirigente con poca esperienza ma di un ex giocatore con tanta esperienza. Crediamo che il nostro apporto, mio e di Leonardo, possa aiutare l’ambiente». 

EUROPA LEAGUE – «Obiettivo vittoria? Non possiamo fare conto solo su questa competizione per accedere alla prossima Champions anche perché dopo il girone diventa una competizione difficile. Non c’è una scelta, pensiamo di poter puntare ai primi quattro posti ma troviamo inutile puntare su una competizione invece che ad un’altra». 

Articolo precedente
europa leagueSorteggio Europa League, fase a gironi: il Milan pesca l’Olympiacos, Betis e Dudelange
Prossimo articolo
Focus sul girone del Milan: che squadre sono Olympiacos, Betis e Dudelange