Connettiti con noi

HANNO DETTO

Lippi: «Italia favorita all’Europeo? Vi dico quello che penso»

Luca Maninetti

Pubblicato

su

Marcello Lippi parla del record raggiunto da Mancini con 25 risultati utili consecutivi: ecco le parole dell’ex ct della Nazionale

Marcello Lippi ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, le sue parole:

Sul record raggiunto: «Il numero è importante, ma non per il record in sé. Significa tanto perché è accompagnato dalla costruzione e della crescita continua di una squadra che sembra pronta per grandi risultati. C’è una filosofia dietro questa Italia; tutti sono coinvolti, si gioca sempre in attacco e, cosa più importante, c’è una grande qualità: saper vincere sempre. Chiunque giochi».

Sulla bella Italia di Mancini: «La bellezza del calcio non è mai fine a se stessa, deve essere accompagnata da grandi risultati. Allora sì che c’è tanta bellezza…».

Su qualcosa di Lippi in Mancini: «Intanto, come ha detto lui, abbiamo giocato entrambi nella Samp per tanti anni. Io addirittura da quando ne avevo 16 fino a 33. Abbiamo il blucerchiato cucito addosso. E poi la voglia di costruire una squadra vincente, nella quale ci sia unità di intenti, che faccia un pressing continuo e pensi sempre alla costruzione. Vittoria del Mondiale? La strada è ancora lunga».

Sull’Italia favorita all’Europeo: «Ma l’Italia parte sempre tra i favoriti. Parte sempre per
vincere un grande torneo come Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Brasile e Argentina. Poi il torneo si comincia e sei migliori sono tutti al massimo…».

Advertisement